22 Maggio 2022

“Obey – We the Future”, dall’11 dicembre 2021 al 27 marzo 2022 a Sarzana

L’artista

Obey, pseudonimo per Frank Shepard Fairey, street artist statunitense contemporaneo, grafico, attivista, illustratore e autore nel 2008 del più che noto ritratto in quadricromia di Barack Obama, diventato poi di lì a poco il primo presidente afroamericano degli Stati Uniti d’America, e che da allora è diventato lo sguardo sulle lotte per i diritti civili a livello globale. Viene definito da Pietro Folena di MetaMorfosi, che produce ‘Obey – We the Future’, come  “un autore politico, ma non ideologico. Di facile comprensione per il grande pubblico, perché creatore d’immagini iconografiche ed evocative, ma mai superficiale”.

La mostra

Grazie a ‘Obey we the future –  The art of Shepard Fairey’, che sarà alla Fortezza Firmafede dall’11 dicembre 2021 al 27 marzo 2022, Sarzana (La Spezia) torna al palcoscenico della street art internazionale. L’esposizione si presenta come un percorso ideale da seguire in una onirica notte metropolitana, un viaggio visivo che incrocia quattro punti focali: Donna, Ambiente, Pace, Cultura, stimolando riflessioni su temi umanitari, su passaggi esistenziali, su utopie sociali, su valori di giustizia al di sopra delle leggi. Prodotta e organizzata da MetaMorfosi Eventi, con il sostegno del Comune di Sarzana, il patrocinio della Direzione Regionale Musei Liguria del Mibact, finalmente la fortezza riesce a riaprire i propri battenti dopo la chiusura forzata a causa del Covid-19. La mostra sarà caratterizzata da moltissime serigrafie e litografie provenienti da collezioni private, le quali fanno di Obey il prototipo fluido del nuovo artista politico. Tra le opere esposte “We the People – Defend Dignity”, la bellissima donna con un fiore tra i capelli scelta come immagine stessa della mostra. Nelle sale della Fortezza Firmafede ci saranno anche alcune immagini iconiche come “Hope” in cui Obey raffigurò nel 2008 il futuro Presidente degli Stati Uniti Barack Obama e che lo rese noto a livello mondiale. Come spiega Marziani, curatore della mostra: “Obey produce immaginari simbolici ad alto valore emozionale. La sua arte su carta attrae i nostri sensi in modo spontaneo, ampliando il linguaggio informativo dei muri metropolitani. Fairey ha capito che le pareti stradali rappresentano la prima pagina della comunicazione virale, una nuova home page da cui non puoi sottrarti e che ti avvolge nei rituali quotidiani”.

Ingresso e biglietti

I biglietti sono acquistabili in loco oppure online su Ciaotickets. Intero: €12,00 + € 1,20 diritti prevendita (dai 26 anni, fino ai 64 anni); Ridotto: € 8,00 + € 0,80 diritti prevendita (giovani dai 6 ai 25 anni, anziani oltre i 65 anni, residenti, disabili, personale MIC, insegnanti, militari, dipendenti Comune di Sarzana); sono anche disponibili delle soluzioni per famiglie e piccoli gruppi: Kit3: € 24,00 + € 2,40 diritti prevendita (gruppo composto da due adulti e un giovane) o Kit4 € 32,00 + € 3,20 (composto da  adulti e da due giovani). I giovani sono intesi come ragazzi dai 6 ai 25 anni. Il biglietto è gratuito per le categorie aventi diritto (bambini al di sotto di 6 anni, giornalisti muniti di tesserino, guide turistiche, soci ICOM, accompagnatori disabili); le persone con disabilità hanno diritto al ticket ridotto, mentre gli accompagnatori al gratuito.