22 Maggio 2022

Morto l’autore di “Dallas Buyers Club”, Jean-Marc Vallée

È morto all’età di soli 58 anni Jean-Marc Vallée, regista, sceneggiatore, produttore e montatore canadese che ha diretto, fra i titoli più noti, il film “Dallas Buyers Club” e la prima stagione della serie “Big Little Lies” (Piccole grandi bugie), ideata da David E. Kelley, con Nicole Kidman e Reese Witherspoon. Le cause della sua scomparsa improvvisa non sono ancora state rese note dalla famiglia, ma a quanto è stato comunicato dal suo socio di produzione, Nathan Ross, ai media americani, Vallée è morto nel fine settimana mentre si trovava nella sua baita vicino a Quebec City.

«Jean-Marc era sinonimo di creatività, autenticità e del provare le cose in modo diverso. Era un vero artista e un ragazzo generoso e amorevole – ha detto Ross –  chiunque abbia lavorato con lui non poteva fare a meno di vedere il talento e la visione che possedeva. Era un amico, un partner creativo e un fratello maggiore per me. Il maestro ci mancherà moltissimo, ma ci conforta sapere che il suo bellissimo stile e il suo lavoro d’impatto che ha condiviso con il mondo continueranno a vivere».

Le cause della scomparsa non sono ancora state chiarite.

Nato a Montreal il 9 marzo 1963, Vallée aveva cominciato a fare il regista dirigendo videoclip musicali e aveva debuttato nel cinema con il thriller “Liste Noire” del 1995. Dieci anni dopo aveva raggiunto la notorietà con la commedia drammatica “C.R.A.Z.Y.” e nel 2009 “The Young Victoria”, biopic ambientato nell’Inghilterra dell’Ottocento durante i primi anni del regno della regina Victoria (interpretata da Emily Blunt) gli fece ottenere due Bafta e un Critics’ Choice Movie Award e gli valse tre nomination agli Oscar (con una statuetta vinta per i migliori costumi). Il suo film più conosciuto e celebrato è stato poi “Dallas Buyers Club”, uscito nel 2013: la storia vera di Ron Woodroof, malato di Aids che nello stigma degli anni ’80 contrabbandava farmaci sperimentali, ha ottenuto sei nomination agli Oscar e ne ha portati a casa tre, tra cui quelli ai due attori Matthew McConaughey e Jared Leto, lo stesso Vallée fu candidato per il miglior montaggio, firmato con uno pseudonimo.
L’anno successivo il regista ha diretto “Wild” (sceneggiatura tratta da Nick Hornby), per cui sono state candidate al premio Oscar Reese Witherspoon e Laura Dern; mentre nel 2015 è stata la volta di “Demolition – Amare e vivere” con Jake Gyllenhaal e Naomi Watts. Nel 2017 è arrivata la serie HBO “Big Little Lies” con un super cast tutto al femminile (tra le altre Nicole Kidman, Reese Witherspoon e Laura Dern) che ha permesso a Vallée di vincere un Emmy Award.