3 Luglio 2022

Serie A, la Fiorentina trova l’Europa. Lazio e Juventus aspettano il mercato

Nell’ultimo sabato della Serie A 2021-2022 la Fiorentina torna a disputare le coppe europee battendo la Juventus. 

Proprio i bianconeri, come la Lazio di Lotito, aspettano il calciomercato estivo per che capire cosa verrà.

Pareggio tra Lazio e Verona

Nello stadio Olimpico gremito (oltre cinquantamila spettatori) la Lazio e il Verona hanno pareggiato 3-3. Cabral, Andreson e Pedro a segno per i biancocelesti, Simeone, Lasagna (con un gran tiro da fuori area che ha sbattuto sul palo interno) e Hongla per gli ospiti.

La Lazio ha terminato il campionato al quinto posto, il massimo risultato possibile, diciamo noi, sulla base delle condizioni di partenza, e infatti alla fine c’è stata la sensazione generale di una festa di tifosi e calciatori. Tuttavia in questo finale di campionato a tenere banco è stato il calciomercato poiché la possibile partenza nelle file laziali di Milinkovic-Savic non farebbe piacere a mister Sarri, e obbligherebbe in qualche modo a una nuova ricostruzione. Anche la conferma del tecnico non sembra scontata, ma sarebbe un errore imperdonabile lasciarlo partire.

La Fiorentina trova l’Europa

La Fiorentina ha battuto 2-0 un Juventus rimaneggiata, e si è qualificata per la prossima Conference League. I viola hanno giocato dando alla partita l’importanza che meritava, senza farsi intimorire dal blasone degli avversari, anzi, come spesso succede da quelle parti nelle partite importanti, impegnandosi al massimo. I gol li hanno realizzati Duncan e Gonzalez sul calcio di rigore. Tra i bianconeri hanno calcato il campo i giovani Miretti e Ake. Perin e Pinsoglio si sono alternati in porta. Bernardeschi, Dybala e Chiellini hanno giocato l’ultima in bianconero. Pure alla Juve si guarda al mercato che verrà.

L’Empoli vince sul campo dell’Atalanta

Un gol di Stulac ha permesso a l’Empoli di vincere a Bergamo una partita che l’Atalanta aveva gestito bene, creando varie palle gol e colpendo una traversa con Boga. Dunque l’anno prossimo l’Atalanta non vedrà l’Europa, l’ultimo posto disponibile, quello per la Conference League, l’ha preso la Fiorentina battendo la Juventus. La notizia in questa giornata è che dagli spalti non sono venute proteste, i tifosi hanno simbolicamente abbracciato la squadra.

Il Genoa e il Bologna

In una partita che metteva in palio punti inutili a raggiungere gli obiettivi stagionali, Genoa e Bologna hanno onorato l’impegno. Hanno vinto gli ospiti con un gol di Barrow. Il Genoa ha messo in mostra Adrian Semper, bravissimo nel primo tempo a tirare fuori dalla porta un colpo di testa di De Silvestri. Il Genoa ripartirà dalla Serie B, il Bologna dovrà decidere il futuro del tecnico Mihajlovic, ma il futuro è già in corso.