28 Settembre 2022

Motomondiale – Quartararo vince ancora

Secondo successo di fila per il pilota della Yamaha che dà un chiaro segnale al mondiale

Sul podio anche le ducati di Zarco e Miller, quarto Espargaro

Fabio Quartararo ha vinto anche nel circuito del Sachsenring in Germania, dando un chiaro segnale al mondiale. Il pilota della Yamaha è infatti lanciatissimo verso il bis iridato, poiché nessuno dei rivali sembra essere in grado di poter realmente competere per la lotta al titolo.

Bastianini, che ha lo stesso numero di vittorie di Quartararo, in classifica generale è lontano da lui 72 punti. Pesa la continuità che il pilota italiano non è ancora riuscito a trovare: a podio solo nel gradino più alto, già tre ritiri e troppe domeniche storte. In Germania un’altra gara incolore per la Bestia, chiusa in decima posizione e con oltre ventuno secondi di ritardo dal francese.

Discorso inverso per Espargaro che dal Sachsenring ha portato a casa per l’ottava volta un piazzamento nelle prime cinque posizioni. Quello che manca allo spagnolo non sono infatti i podi, ma le vittorie: solo una al momento. Espargaro è comunque al momento il vero rivale di Quartararo, ancora in corsa per la lotta al titolo, seppur i punti di distacco sono diventati adesso 34.

In classifica, fra lo spagnolo e l’italiano, si è inserito Zarco, il pilota che ha avuto la maggiore crescita in quest’ultimo periodo, andandosi sempre a migliorare, gara dopo gara. Se infatti in Catalogna aveva conquistato un grande terzo posto, in Germania è riuscito a raggiungere il secondo gradino del podio. Come per Espargaro, ciò che gli manca sono le vittorie: ancora zero, nonostante quattro podi.

Chi invece non riesce proprio a vedere la luce in fondo al tunnel è Bagnaia, al secondo ritiro consecutivo e ormai fuori anche da ogni speranza di poter rientrare in corsa per il titolo. Le aspettative erano tante dopo la pole conquistata, ma anche domenica è andato tutto storto per Pecco, con una brutta caduta al quarto giro.

Primo fra gli italiani è arrivato di nuovo Marini che, raggiungendo il quinto posto, ha trovato anche il suo miglior risultato stagionale. Quarta gara consecutiva in top ten per il pilota del VR46 Racing Team: al momento è lui il nostro pilota più in forma.

Anche Di Giannantonio ha trovato in Germania il suo miglior risultato stagionale, portando a casa l’ottavo posto. Fuori dalla top ten tutti gli altri italiani: Bezzecchi 11esimo, Morbidelli 13esimo e Dovizioso 14esimo.