28 Settembre 2022

Elezioni: de Magistris, ‘per Unione Popolare raccolte 50mila firme in 10 giorni’

“Abbiamo raccolto le firme in tutta Italia, in tutti i collegi, oltre 50mila firme in dieci giorni.

Un risultato senza precedenti nella storia elettorale italiana. Unione Popolare, nata da un mese, esiste e batte il colpo della rivoluzione che avanza”. Lo dichiara Luigi de Magistris, portavoce di Unione Popolare, formazione composta da movimenti e partiti di sinistra tra i quali Dema, Potere al Popolo e Rifondazione Comunista. 

“Un grazie di cuore, da portavoce di questa bellissima coalizione, alle militanti e ai militanti che non hanno mollato un secondo e un grazie di cuore alle cittadine e ai cittadini che con la penna hanno scritto una pagina di dignità democratica. Lo Stato con i suoi rappresentanti, il Paese lo deve sapere, non ha consentito nemmeno la firma digitale, impedendo a chi era in vacanza di firmare perché doveva farsi solo nel comune di residenza. Ci avete ostacolato – prosegue de Magistris – e il popolo ha rimosso il vostro ostacolo. Ora pronti a correre la più bella maratona democratica elettorale, nei nostri cento passi in trenta giorni dobbiamo riprenderci la democrazia. Tenteranno di oscurarci e cancellarci in questo mese, ma noi ci ribelleremo e non consentiremo la violenza del potere contro il fresco profumo di libertà che avanza. Uniamoci, camminate e correte con noi, per liberare l’Italia”, conclude l’ex sindaco di Napoli.