martedì31 Gennaio 2023
NEWS > 18 Novembre
DUEMILA22

Usa: la tradizionale cena del Ringraziamento costerà il 20% in più

Può anche sembrare una notizia in linea con la situazione del Paese (colpito da un’inflazione che l’azione del governo e...

IN QUESTO ARTICOLO

Può anche sembrare una notizia in linea con la situazione del Paese (colpito da un’inflazione che l’azione del governo e della Federal Reserve non riesce a frenare), ma sapere che la tradizionale cena per il Ringraziamento, una delle festività più sentite dagli americani, costerà fino al 20 per cento in più ha gettato nello sgomento milioni di persone. Il dato è contenuto nell’annuale sondaggio dell’American Farm Bureau Federation.

I conti sono presto fatti. Una festa per dieci persone comprendente, come da tradizione, dodici pietanze, tra cui un mix di tacchino, ripieno, mirtilli rossi e torta di zucca, costerà in media 64,05 dollari, in aumento di 10,74 dollari rispetto allo scorso anno. Cosa che si traduce in circa 6,50 dollari a persona, secondo il sondaggio annuale. Il prezzo di un tacchino da 16 libbre (circa 7,2 chilogrammi) è quest’anno in media di 28,96 dollari, in aumento del 21% rispetto al 2021.

Ogni pasto del Ringraziamento monitorato dal Farm Bureau è aumentato di costo quest’anno, tranne quelli che utilizzano i mirtilli rossi. Un sacchetto da 12 once di mirtilli freschi è sceso del 14% a 2,57 dollari. I maggiori aumenti di prezzo sono stati per il ripieno, che è aumentato del 69%, e le croste di torta e la panna montata, entrambe in aumento del 26%, afferma il sondaggio.

Il Farm Bureau ha anche valutato un “menu festivo ampliato” con pietanze aggiuntive: prosciutto, patate Russet (la qualità più coltivata e consumata in Nord America) e fagiolini surgelati, che aggiungerebbero 17,25 dollari in più a un pasto per 10 persone. Il sondaggio è stato condotto, controllando i prezzi di persona e online, nei negozi di alimentari in tutti i 50 Stati e a  Porto Rico dal 18 al 31 ottobre. Gli acquirenti hanno cercato i migliori prezzi possibili senza utilizzare coupon o offerte commerciali, ha affermato il Farm Bureau. Gli acquirenti nella parte occidentale del Paese hanno visto i prezzi più alti, mentre quelli del Sud hanno trovato le voci del menu del Ringraziamento più convenienti.
Da quando è stato effettuato il sondaggio, ci sono state buone notizie per tutti gli acquirenti sul fronte del tacchino: i prezzi di quelli congelati sono in calo di circa il 14% questa settimana e la maggior parte delle catene di negozi di alimentari ora propone vendite promozionali.

CONDIVIDI

Leggi Anche