giovedì1 Dicembre 2022
NEWS > 23 Novembre
DUEMILA22

Criptovalute: FTX deve ai suoi creditori 3,1 miliardi di dollari

Tre miliardi e cento milioni di dollari: è questo quanto lo scambiatore di criptovalute FTX deve ai suoi creditori. Il...

IN QUESTO ARTICOLO

Tre miliardi e cento milioni di dollari: è questo quanto lo scambiatore di criptovalute FTX deve ai suoi creditori. Il dato è contenuto dei documenti che sono stati depositati, nella tarda serata di sabato, nel tribunale della Bahamas dove lo scambiatore di criptovalute ha presentato istanza di fallimento all’inizio di questo mese dopo che la società, gestita dal 30enne Sam Bankman-Fried , è fallita. A gennaio la società aveva visto salire il suo valore fino a 32 miliardi di dollari. Nei documenti non vengono citati i nomi dei creditori, ma nella dichiarazione depositata in tribunale al più grande vengono riconosciuti oltre 226 milioni di dollari. Lo scambiatore di criptovalute, nell’ambito della sua procedura fallimentare, ha dovuto elencare i suoi 50 maggiori creditori – persone fisiche o società, che siano -. Per il secondo maggiore creditore la somma è stata quantificata in poco più di 203 milioni di dollari. L’attenzione delle agenzie stati e federali e del Dipartimento di Giustizia americano si è appuntato su come la sua azienda è crollata e come il denaro sotto il suo controllo sia andato perduto. Al fondatore di FTX il Congresso agli Stati Uniti ha chiesto di presentarsi e deporre. John Ray, il nuovo CEO di FTX chiamato a guidare la società attraverso procedure fallimentari, ha dichiarato all’inizio di questa settimana di non aver mai assistito a un “completo fallimento” dei controlli aziendali nella sua carriera, nemmeno durante lo scandalo Enron.  Nel 2001, la società energetica Enron con sede a Houston presentò la più importante richiesta di bancarotta nella storia degli Stati Uniti e molti dei suoi dirigenti furono arrestati, processati e condannati per frode sui titoli.

CONDIVIDI

Leggi Anche