giovedì1 Dicembre 2022
NEWS > 23 Novembre
DUEMILA22

Nucleare: Biden ”allunga” la vita di una centrale in California

Avrebbe dovuto cessare la produzione nel 2025, ma la vita dell’ultima centrale nucleare attiva in California sarà prolungata dopo che l’amministrazione...

IN QUESTO ARTICOLO

Avrebbe dovuto cessare la produzione nel 2025, ma la vita dell’ultima centrale nucleare attiva in California sarà prolungata dopo che l’amministrazione Biden ha annunciato l’approvazione di un finanziamento  fino a 1,1 miliardi di dollari. I fondi della sovvenzione possono offrire un percorso per mantenere online la struttura,  nota come Diablo Canyon, oltre la sua chiusura programmata. L’impianto ha affrontato una serie di controversie nel corso dei decenni, per il suo impatto sugli ecosistemi sottomarini, la produzione di rifiuti tossici e la sua vicinanza alle linee di faglia del terremoto. Con la sua chiusura nel 2025, la California avrebbe proseguito nei suoi progetti ”verdi”.  Solo che, con il passare del tempo, sono aumentati i timori che lo Stato non potrebbe avere la capacità di generare abbastanza energia verde per colmare il vuoto lasciato dalla chiusura dell’impianto, che genera oltre l’8% dell’elettricità della California, sufficiente per fornire di energia elettrica più di 3 milioni di residenti. IL problema della California è comune all’intero Paese, dove i 92 reattori dell’industria nucleare generano più della metà dell’elettricità praticamente priva di emissioni di carbonio del paese, ma circa una dozzina di reattori sono stati chiusi dal 2013 a causa della concorrenza delle energie rinnovabili e degli impianti che bruciano abbondante gas naturale. Come parte del suo sforzo per combattere la crisi climatica, l’amministrazione Biden ha accantonato questi fondi per mantenere in funzione le centrali nucleari in difficoltà.  Il Diablo Canyon ha ancora degli ostacoli da superare, in particolare la necessità di una rinnovata licenza da parte della Nuclear Regulatory Commission degli Stati Uniti. Sono stati necessari aggiornamenti significativi per garantire che l’impianto potesse continuare a funzionare in modo sicuro e sostenibile. E ci sono ancora critici accesi di qualsiasi piano per tenerlo aperto. Biden ha fissato l’obiettivo di decarbonizzare la rete entro il 2035 e l’amministrazione fa affidamento sull’energia nucleare per svolgere un ruolo. La sovvenzione ha lo scopo di garantire che piante come il Diablo Canyon possano rimanere a galla.

 

CONDIVIDI

Leggi Anche