mercoledì1 Febbraio 2023
NEWS > 23 Novembre
DUEMILA22

Qatar 2022: pessimo debutto dei padroni di casa, bene Inghilterra e Olanda

Si è chiusa la prima tornata di partite dei Mondiali in Qatar, quelle relative ai gruppi A e B. E...

IN QUESTO ARTICOLO

Si è chiusa la prima tornata di partite dei Mondiali in Qatar, quelle relative ai gruppi A e B. E per il momento, le sorprese sono state poche. Decisamente pessima la prestazione della squadra di casa, che nella partita inaugurale è stata surclassata dall’Ecuador, vittorioso per 2-0 grazie alla doppietta di Enner Valencia. Il giocatore del Fenerbache si vede prima annullare un gol per fuorigioco, per poi andare a segno su rigore e con un bel colpo di testa. Purtroppo per lui, la sua partita finirà in anticipo a causa di un problema al ginocchio, ma l’Ecuador si limita a gestire il finale contro un Qatar decisamente scadente a livello di qualità. Molto più convincente l’esordio mondiale dell’Inghilterra, che travolge l’Iran per 6-2 al termine di una partita infinita a causa degli oltre 20 minuti di recupero complessivi dovuti all’infortunio del portiere Beiranvand. La formazione britannica travolge i persiani grazie alla doppietta di Saka, a cui si aggiungono i gol di Bellingham, Sterling, Rashford e Grealish. A nulla serve la doppietta di Taremi. Bene anche l’Olanda, che soffre contro il Senegal ma porta a casa i primi tre punti: decisive le reti nella parte finale della partita di Gakpo e Klaasen, entrambe però arrivate grazie a errori evidenti del portiere Mendy. A chiudere la prima giornata è stato un bel Stati Uniti – Galles, finito 1-1 con le due squadre che si sono divise l’incontro un tempo per una: gli americani partono bene e nella prima frazione passano in vantaggio grazie al gol di Timothy Weah, ma nella ripresa i gallesi si risvegliano e trovano il pareggio grazie a Bale, che trasforma un rigore che si era procurato lui stesso.Oggi si ricomincia e cominciano a scendere in campo “i pezzi grossi”: alle 11:00 ci sarà il debutto dell’Argentina di Leo Messi, al suo ultimo mondiale, contro l’Arabia Saudita mentre in chiusura alle 20:00 toccherà ai campioni in carica della Francia esordire contro l’Australia.

CONDIVIDI

Leggi Anche