sabato28 Gennaio 2023
NEWS > 4 Dicembre
DUEMILA22

Media: Cnn avvia un massiccio piano di licenziamenti

La CNN ha cominciato il preannunciato piano di licenziamenti, dandone notizia ai dipendenti. Una mossa che, ha riferito CNN News, ...

IN QUESTO ARTICOLO

La CNN ha cominciato il preannunciato piano di licenziamenti, dandone notizia ai dipendenti. Una mossa che, ha riferito CNN News,  ”dovrebbe avere un impatto su centinaia di membri dello staff della rete di notizie globale e segnare i tagli più profondi all’organizzazione da anni”. Chris Licht , da maggio amministratore delegato della rete, in un memorandum inviato a tutto il personale, ha descritto i i tagli all’organico come un “pugno allo stomaco” per l’organizzazione, aggiungendo che  “è incredibilmente difficile dire addio a qualsiasi membro del team della CNN”.

L’avvio dei tagli era stato annunciato in ottobre da Licht, che aveva parlato di cambiamenti ”inquietanti”.  “Sarà un momento difficile per tutti”, ha detto Licht nel suo promemoria. Da parte sua, la CNN non ha ancora ufficializzato il numero complessivo dei dipendenti che saranno licenziati, anche se si è appreso che il taglio riguarda diversi settori dell’azienda, compreso il management . In ogni caso, tutti i dipendenti colpiti dal provvedimento già giovedì erano stati ufficialmente licenziati. Il taglio dell’organico va di pari passo con una serie di importanti modifiche dell’organizzazione giornalistica, inclusa la fine della programmazione live su HLN. Chris Licht ha detto che ”i cambiamenti che stiamo apportando oggi sono necessari e ci renderanno più forti e in una posizione migliore per piazzare grandi scommesse in futuro senza timore di fallire”.

I cambiamenti nell’organizzazione della CNN sono arrivati dopo che il nuovo CEO ha condotto per mesi una revisione  dell’attività della rete. A tale proposito, dopo una verifica, Licht ha annunciato la fine della programmazione dal vivo su HLN, il canale gemello di lunga data della CNN. Licht ha anche rilevato che , a partire dal 6 dicembre, la CNN “non produrrà più programmi dal vivo per HLN”.

I licenziamenti alla CNN  arrivano mentre le società dei media americane stanno pagando il calo netto della pubblicità. Disney ha dichiarato la scorsa settimana che la società doveva ristrutturarsi e AMC Networks ha annunciato martedì che avrebbe tagliato il 20% del suo personale.  La CNN, che registra ancora profitti per centinaia di milioni di dollari, era stata risparmiata dai tagli che hanno devastato il settore durante la pandemia. Prima di quest’anno, gli ultimi tagli importanti avvenuti nell’organizzazione sono stati nel 2018, quando meno di 50 persone hanno perso il lavoro mentre l’azienda ristrutturava la propria attività digitale .

CONDIVIDI

Leggi Anche