sabato28 Gennaio 2023
NEWS > 4 Dicembre
DUEMILA22

Ucraina: per intelligence Usa, la Russia presto a corto di munizioni

Le forze russe in Ucraina stanno utilizzando munizioni più velocemente di quanto l’industria della difesa del Paese possa sostituirle. Non...

IN QUESTO ARTICOLO

Le forze russe in Ucraina stanno utilizzando munizioni più velocemente di quanto l’industria della difesa del Paese possa sostituirle. Non è una elaborazione empirica, fatta da qualche analista, ma il giudizio di Avril Haines, il direttore dell’intelligence nazionale statunitense.                                                                      In una intervista a NBC News,   Haines ha sostenuto che la Russia sta esaurendo le munizioni “abbastanza rapidamente”, spingendo Mosca a dovere cercare aiuto in altri Paesi, inclusa la Corea del Nord. ”La nostra sensazione – ha aggiunto il direttore dell’intelligence americana – è che non siano in grado di produrre in modo autonomo ciò che stanno spendendo in questa fase. Quindi sarà una sfida”.                                      Secondo il Pentagono, la Russia sta sparando l’incredibile cifra di 20.000 colpi di artiglieria al giorno, anche se ha subito una serie di battute d’arresto sul campo di battaglia. Facendo eco alle precedenti dichiarazioni dei funzionari dell’amministrazione Biden,  Haines ha affermato che la Russia sta consumando munizioni di precisione anche più velocemente di quelle convenzionali. Restano incertezze su come e quanto la Corea del Nord possa essere d’aiuto alla Russia nel ricostituire gli arsenali relativamente alle munizioni. La cui carenza, ha aggiunto Haines,  è stata solo una delle numerose sfide che l’esercito russo deve affrontare, citando anche problemi con il morale e la logistica.                              Sul fatto che il presidente russo Vladimir Putin sia stato “sorpreso” da quanto sta accadendo su terreno in Ucraina, Haines ha detto. “Penso che stia diventando più informato sulle sfide che i militari devono affrontare in Russia. Ma non ci è ancora chiaro se in questa fase abbia un quadro completo di quanto siano sfidati”.

CONDIVIDI

Leggi Anche