sabato28 Gennaio 2023
NEWS > 7 Dicembre
DUEMILA22

Qatar 2022: il Marocco ‘mata’ la Spagna, vola il Portogallo (senza Cristiano Ronaldo)

Gli ultimi due ottavi di finale dei Mondiali di Qatar 2022 hanno regalato emozioni e sorprese a non finire. Il...

IN QUESTO ARTICOLO

Gli ultimi due ottavi di finale dei Mondiali di Qatar 2022 hanno regalato emozioni e sorprese a non finire. Il primo risultato inaspettato è l’eliminazione della Spagna di Luis Enrique per mano del Marocco: non sono bastati 120 minuti, fra tempi regolamentari e supplementari, per sbloccare il risultato nella sfida fra la Roja e i magrebini, in una partita equilibrata e divertente nonostante la mancanza di reti. Gli iberici sprecano l’ultima grande occasione nel recupero con Sanabria, errore che porta l’incontro ai calci di rigore. Ed è lì che si consuma il dramma sportivo per gli spagnoli, che sbagliano tutti e tre i tiri dal dischetto, con Bounou che dice di no a Soler e Busquets, dopo il palo dello sfortunato Sanabria. È Hakimi a battere Unai Simon con un coraggioso “cucchiaio” per regalare la storica qualificazione al Marocco e mandare a casa la Spagna, ancora una volta punita dai calci di rigore, come un anno e mezzo fa durante gli Europei, per mano dell’Italia.                                                                                                                    Sorprendente, ma per altri motivi, l’ultimo ottavo di finale che vede il Portogallo passeggiare sulla Svizzera, battuta per 6-1. A saltare all’occhio però non è il risultato, per quanto tennistico, ma l’assenza nell’11 titolare di Cristiano Ronaldo, lasciato in panchina da Santos. I lusitani giocano una partita splendida nonostante l’assenza (per motivi tecnici e non fisici) della loro stella, trascinato da Goncalo Ramos: l’attaccante del Benfica segna una bellissima tripletta, fornendo anche l’assist per il gol di Rafael Guerreiro. Completano “il set” il capitano Pepe e Leao nei minuti di recupero, col gol della bandiera degli elvetici messo a segno da Akanji. Il Portogallo vola così ai quarti di finale dove se la vedrà con il Marocco e chissà se il CT sceglierà di lasciare ancora fuori CR7, data la grande prestazione che li ha portati avanti nel torneo.

CONDIVIDI

Leggi Anche