sabato28 Gennaio 2023
NEWS > 14 Dicembre
DUEMILA22

Qatar 2022: Messi da favola, l’Argentina travolge la Croazia e vola in finale

È l’Argentina la prima finalista dei Mondiali di Qatar 2022: l’Albiceleste ha infatti vinto nettamente la sua semifinale, superando la...

IN QUESTO ARTICOLO

È l’Argentina la prima finalista dei Mondiali di Qatar 2022: l’Albiceleste ha infatti vinto nettamente la sua semifinale, superando la Croazia con un 3-0 che non lascia spazio a rimpianti per la squadra allenata da Dalic, battuta nonostante un buon inizio di primo tempo. Se i croati iniziano infatti in maniera gagliarda, si fanno malamente sorprendere alla mezz’ora quando lasciano solo in area di rigore Julian Alvarez, steso dal portiere Livakovic. Calcio di rigore netto assegnato dall’arbitro italiano Orsato e trasformato da Leo Messi con un sinistro potentissimo sotto la traversa. Vantaggio argentino e vetta della classifica cannonieri dei Mondiali agguantata dalla Pulce, che raggiunge Mbappé a quota 5 gol. La squadra di Scaloni però non si ferma e trova il raddoppio al 39esimo, proprio con Julian Alvarez, che prende palla nel cerchio di centrocampo e riesce a battere ancora Livakovic dopo una percussione caparbia in cui vince anche un paio di rimpalli.  L’Argentina rischia pochissimo e chiude la partita nella ripresa grazie a una strepitosa azione di Messi, che supera Gvardiol sulla linea di fondo e serve ancora Alvarez, lesto a trovare la doppietta che porta la sua squadra sul definitivo 3-0. Il resto della sfida è pura accademia per i sudamericani, ma permette anche a Luka Modric di essere sostituito in quella che potrebbe essere la sua ultima partita ai Mondiali, col pubblico che gli riserva una meritatissima standing ovation. L’Albiceleste vola in finale, dove attende la vincente della seconda semifinale fra Marocco e Francia, in programma questa sera. Un risultato importantissimo per la squadra di Scaloni, che però ora dovrà scacciare i fantasmi delle ultime due finali perse contro la Germania e sollevare un trofeo che manca dal 1986, quando a guidare la Nazionale fu un certo Diego Armando Maradona.

CONDIVIDI

Leggi Anche