NEWS > 2 Gennaio
DUEMILA23

Ucraina: Mosca ammette, strage di soldati russi a Makiivka

L’attacco ucraina alla vigilia di Capodanno contro una base russa, a Makiivka, nella parte occupata del Paese, ha causato dozzine...

IN QUESTO ARTICOLO

L’attacco ucraina alla vigilia di Capodanno contro una base russa, a Makiivka, nella parte occupata del Paese, ha causato dozzine di militari russi.  La notizia, importante di per sé, lo è ancora di più perché ad ammetterlo é lo stesso Ministero della Difesa di Mosca che ha detto che gli ucraini hanno colpito utilizzando artiglieria fornita dagli Stati Uniti. Secondo un primo bilancio, reso noto dal Ministero in un post di Telegram, nell’attacco sono morti sessantatré militari dopo che quattro testate di artiglieria HIMARS hanno colpito una “base provvisoria”. Due proiettili sono stati abbattuti.
In precedenza, un alto funzionario filorusso di Donetsk aveva affermato che la “scuola professionale” nella città di Makiivka era stata colpita da HIMARS fornito dagli Stati Uniti. “Un numero significativo di morti e feriti”, aveva scritto Daniil Bezsonov su Telegram domenica sera. Sebbene l’Ucraina non si sia assunta la responsabilità dell’attacco, le sue forze armate hanno pubblicato un messaggio criptico su Telegram domenica sera: ”cadaveri di militari russi in sacchi”, aggiungendo ”circa altri 300 hanno ferite di vari gradi di gravità”. Domenica, il leader dell’autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk, Denis Pushilin, citato dalla Tass, ha affermato che molte strutture civili sono state colpite dal fuoco ucraino durante la notte di Capodanno. Per Daniil Nezsonov  “l’affollato dispiegamento di personale” ha contribuito a provocare le vittime. Negli ultimi giorni le forze russe hanno lanciato attacchi missilistici e con droni in tutta  l’Ucraina, che hanno avuto come obiettivo infrastrutture civili chiave. Durante la notte, la capitale Kiev è stata attaccata dai droni di fabbricazione iraniana. Il sindaco Vitali Klitschko ha detto che 22 sono stati distrutti a Kiev, tre nella regione periferica di Kiev e 15 nelle province limitrofe.

CONDIVIDI

Leggi Anche