NEWS > 6 Gennaio
DUEMILA23

Francia: bollette troppo care per i fornai, scatta l’allarme per la baguette

L’aumento impetuoso delle bollette per l’energia elettrica sta mettendo a rischio sopravvivenza quella che, con la Tour Eiffel,  è diventata...

IN QUESTO ARTICOLO

L’aumento impetuoso delle bollette per l’energia elettrica sta mettendo a rischio sopravvivenza quella che, con la Tour Eiffel,  è diventata il simbolo della Francia, la baguette. Molti fornai, infatti,  sono costretti in queste settimane a decidere del loro futuro, perché dicono di non farcela più a sostenere i costi delle bollette e pensano seriamente di chiudere. Uno di loro, il parigino Julien Pedussel, ha chiesto la solidarietà dei suoi clienti, dicendo che non ce la fa a pagare bollette per 12 mila euro, con un fatturato di ventimila. La soluzione ci sarebbe: aumentare il costo della baguette da uno a tre o anche quattro euro. Ma, dice Pedussel, non lo farà anche perché non ce la farebbe a reggere la concorrenza con i supermercati che possono praticare prezzi molto più bassi.                                                                                                      La cosa che più sta colpendo i francesi, nella ”battaglia per lo sfilatino”, è che la baguette nei mesi scorsi, a conferma del fatto di essere ben più che un semplice pezzo di pane, è stata inserita nel patrimonio culturale immateriale delle Nazioni Unite. Per molti francesi, quindi, si sta ponendo un dilemma: acquistare la baguette nei supermercati a un euro o giù di lì oppure farne oggetto di acquisti occasionali, magari per le feste o per pranzi o cene con ospiti. In risposta alla crisi, il ministro dell’economia francese, Bruno Le Maire, ha invitato i rappresentanti dell’industria a parlare dell’aumento dei prezzi. Sono state proposte diverse misure di emergenza, come la risoluzione del contratto di fornitura di energia elettrica da parte dei fornai in caso di aumento di prezzo “proibitivo”. A partire dal prossimo mese, una misura di “smorzamento dell’elettricità” consentirà ad alcuni fornai di limitare l’aumento della bolletta elettrica. “Gli aiuti ai fornai sono stati rafforzati”, ha dichiarato il ministero dell’Economia, osservando che “i panifici ammissibili possono trarne vantaggio”. Ieri lo stesso presidente Emmanuel Macron si è rivolto ai fornai dicendo loro “Sono al vostro fianco”, invitando i fornitori di energia a rinegoziare i contratti “eccessivi” delle piccole imprese.

CONDIVIDI

Leggi Anche