NEWS > 7 Gennaio
DUEMILA23

Usa: McCarthy eletto speaker della Camera alla 15/ma votazione

Ci sono volute quindici votazioni prima che il repubblicano Kevin McCarthy riuscisse nell’impresa di farsi eleggere presidente della Camera degli...

IN QUESTO ARTICOLO

Ci sono volute quindici votazioni prima che il repubblicano Kevin McCarthy riuscisse nell’impresa di farsi eleggere presidente della Camera degli Stati Uniti. Una votazione che, per i ripetuti tentativi di eleggere lo speaker della Camera, si è protratta per come non si registrava dal 1859. A ostacolare la strada di McCarthy nel tentativo di succedere alla democratica Nancy Pelosi, dopo che il voto di medio termine ha dato ai repubblicani la maggioranza alla Camera, è stato un piccolo gruppo di esponenti della destra repubblicani, che ponevano condizioni per ridisegnare il modo in cui è gestita l’assemblea.                           “È stato facile, eh?” ha detto sorridente McCarthy mentre riceveva, dal democratico Hakeem Jeffries, il martelletto, simbolo della carica. McCarthy ha quindi affermato che era giunto il momento per la maggioranza repubblicana di controllare e fornire un equilibrio alle politiche del presidente Joe Biden.      “E ora inizia il duro lavoro. Quello che faremo qui oggi, la prossima settimana, il prossimo mese, il prossimo anno darà il tono a tutto ciò che seguirà”, ha aggiunto.                                                                  Subito dopo l’elezione dell’esponente repubblicano, la Casa Bianca ha rilasciato una dichiarazione del presidente Joe Biden, in cui lui e la first lady Jill Biden si sono congratulati con McCarthy. “Il popolo americano si aspetta che i suoi leader governino in un modo che metta i suoi bisogni al di sopra di ogni altra cosa, ed è quello che dobbiamo fare ora”, ha detto Biden.  “Come ho detto dopo le elezioni di midterm, sono pronto a lavorare con i repubblicani quando posso e gli elettori hanno chiarito che si aspettano che anche i repubblicani siano pronti a lavorare con me. Ora che la leadership della Camera dei Rappresentanti è stata decisa, è tempo che inizi quel processo”. Biden ha anche affermato che è “imperativo” che la nazione continui a fare progressi economici, proteggere i benefici della previdenza sociale e Medicare e difendere la sicurezza nazionale.  “Come dimostrano gli ultimi due anni, possiamo fare cose profonde per il Paese quando le facciamo insieme”, ha detto Biden.

CONDIVIDI

Leggi Anche