NEWS > 14 Gennaio
DUEMILA23

Harry: ho molte cose ancora da dire sulla famiglia reale

Più che un annuncio, sembra uno spoiler o, peggio, una minaccia: il principe Harry, nel corso di una intervista al...

IN QUESTO ARTICOLO

Più che un annuncio, sembra uno spoiler o, peggio, una minaccia: il principe Harry, nel corso di una intervista al Daily Telegraph, ha rivelato di avere abbastanza materiale per “due libri” e di non avere incluso alcune cose in ”Spare” perché suo padre e suo fratello non lo avrebbero mai perdonato.  Ci sono cose, ha detto che ”non voglio che il mondo sappia”.  In un’intervista con Bryony Gordon, del Daily Telegraph – che si è recato in California per parlare con lui – il duca di Sussex ha detto che non sta “cercando di far crollare la monarchia”, ma “cercando di salvarli da se stessi”. Il principe ha detto che c’erano altri episodi che ha rivelato al suo ghostwriter JP Moehringer “per il contesto”, ma non c’era “assolutamente modo” che potessero essere inclusi nel libro.                                                                  “Avrebbero potuto essere due libri, mettiamola così”, ha detto, aggiungendo che la prima bozza era di 800 pagine, il doppio del manoscritto finale di 400 pagine. “E c’erano altre cose che ho condiviso con JR, dicendo: ‘Guarda, te lo sto dicendo per il contesto, ma non c’è assolutamente modo di inserirlo lì'”. Ha anche detto che era impossibile raccontare la sua storia senza i membri della sua famiglia, “perché giocano un ruolo così cruciale in essa, e anche perché devi capire i personaggi e le personalità di tutti all’interno del libro”.                                                                                                                                          “Ma – ha aggiunto – ci sono alcune cose che sono successe, specialmente tra me e mio fratello, e in una certa misura tra me e mio padre, che non voglio che il mondo sappia. Perché non credo che non mi perdonerebbero mai. Ora potresti obiettare che alcune delle cose che ho messo lì…. beh, non mi perdoneranno mai comunque”. Harry ha anche detto che vorrebbe che dalla famiglia reale arrivassero delle scuse per la moglie Megan. Nel libro Harry ha detto che suo fratello ha descritto Meghan come “difficile”, “maleducata” e “abrasiva”.  Nell’intervista al Telegraph il principe di Sussex ha detto che “nessuna istituzione è immune alle critiche e al controllo”, sostenendo che se solo il 10% del controllo posto su di lui e sua moglie fosse stato applicato alla famiglia reale “non saremmo in questo pasticcio adesso”. Harry ha anche detto di sentire una responsabilità nei confronti dei figli di William, “sapendo che di quei tre figli almeno uno farà la mia fine,  il ricambio (in inglese ‘Spare’, come il titolo del libro, ndr). E questo fa male, questo mi preoccupa”.

CONDIVIDI

Leggi Anche