NEWS > 14 Gennaio
DUEMILA23

Ucraina: esplosioni nella capitale, attaccate infrastrutture

Una serie di esplosioni ha scosso questa mattina Kiev e pochi minuti dopo le sirene dei raid aerei hanno iniziato...

IN QUESTO ARTICOLO

Una serie di esplosioni ha scosso questa mattina Kiev e pochi minuti dopo le sirene dei raid aerei hanno iniziato a suonare mentre era in corso un apparente attacco missilistico sulla capitale ucraina. Il vice capo dell’ufficio presidenziale ucraino Kyrylo Tymoshenko ha dichiarato, su Telegram , che le infrastrutture critiche a Kiev sono state prese di mira. L’amministrazione militare della città di Kiev ha affermato che un’infrastruttura (su cui non è stata fornita alcuna informazione) è stata colpita e che i servizi di emergenza stavano operando sul luogo dell’attacco. Il sindaco di Kiev, Vitali Klitschko, ha affermato che si sono sentite esplosioni nel quartiere Dniprovskyi e che frammenti di un missile sono caduti su un’area non residenziale nel distretto di Holosiivskyi. Finora non sono state segnalate vittime. Se confermate le notizia, si tratta del primo attacco missilistico cui è oggetto la capitale dalla notte di Capodanno.  Sotto attacco (con due missili S-300 che hanno colpito il distretto industriale)  anche Kharkiv, la seconda città più grande dell’Ucraina. Il governatore della regione di Kharkiv, Oleh Syniehubov, ha detto che ancora non è chiara l’entità dei danni subiti, ma che comunque non vengono segnalati dei morti.

CONDIVIDI

Leggi Anche