NEWS > 15 Gennaio
DUEMILA23

La California sconvolta da tempeste. Almeno 19 le vittime

Decine di migliaia di persone continuano ad essere senza energia elettrica a causa delle tempeste, con vento, pioggia e neve...

IN QUESTO ARTICOLO

Decine di migliaia di persone continuano ad essere senza energia elettrica a causa delle tempeste, con vento, pioggia e neve che stanno flagellando da giorni la California e che, secondo le ultime notizie, hanno provato la morte di almeno 19 persone.  Un miglioramento, secondo il National Weather Service, è previsto a partire da martedì, ma le prossime ore potrebbero essere ancora teatro di inondazioni, soprattutto con seri pericoli per la rete stradale. Ieri mattina in California più di 68.000 utenze  sono rimaste senza elettricità, anche se la situazione è migliorata nel resto della giornata, secondo il sito energetico specializzato poweroutage.us. Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha approvato ieri una dichiarazione di emergenza,  ordinando aiuti federali per integrare gli sforzi dello Stato della California. Più in particolare, l’atto presidenziale mette a disposizione fondi federali per le persone colpite da maltempo che risiedono nelle contee di Merced, Sacramento e Santa Cruz.                                            Intanto le autorità locali, sulla scorta delle previsioni meteorologiche a breve termine, hanno emesso avvisi di inondazione per la regione a nord della baia di San Francisco, comprese le contee di Marin, Napa, Sonoma e Mendocino. Lo stesso è stato fatto, nel sud della California, per le contee tra cui San Mateo e Santa Cruz. Sono state anche emesse ordinanze di evacuazione per piccole comunità, a Felton Grove, lungo il fiume San Lorenzo, e a Wilton, nella semi-rurale contea sud-orientale di Sacramento.  Il fiume Salinas in piena ha sommerso i terreni agricoli nella contea di Monterey e, a est, erano in vigore avvisi di inondazione per la contea di Merced nella Central Valley agricola, dove il governatore, Gavin Newsom, si è recato in visita per fare il punto della situazione.  È stato anche emesso un avviso di valanghe nell’entroterra per la Sierra centrale, inclusa la grande area del Lago Tahoe. L’ondata di maltempo ha provocato almeno 19 decessi, la metà dei quali ha coinvolto automobilisti, alcuni dei quali avrebbero potuto evitare la morte se avessero ascoltato gli appelli delle autorità locali che sconsigliavano di mettersi in viaggio.

CONDIVIDI

Leggi Anche