NEWS > 23 Gennaio
DUEMILA23

Insorgono i clienti dopo che Coca Cola ‘scippa’ catena ristoranti a Pepsi

La catena americana di hamburger e crema pasticcera surgelata Culver’s sta passando dai prodotti Pepsi a quelli della Coca-Cola, scatenando...

IN QUESTO ARTICOLO

La catena americana di hamburger e crema pasticcera surgelata Culver’s sta passando dai prodotti Pepsi a quelli della Coca-Cola, scatenando le reazioni negativi dei fan della Pepsi.  La catena è nota per il suo ButterBurger – un panino tostato e imburrato che racchiude un hamburger di manzo “mai congelato” – così come per la sua cagliata di formaggio e Bacon Deluxe, che viene fornito con due strisce di pancetta, due hamburger, due fette di formaggio, pomodoro , lattuga e cipolla rossa.                                             Tra qualche tempo, una volta ultimate tutte le operazioni legate al passaggio da un fornitore all’altro, chi voleva gustare un ButterBurger sorbendo le  bevande Pepsi, Mountain Dew, Sierra Mist e Tropicana, ora dovrà consumare quelle prodotte dalla  Coca-Cola.  I fan della catena Culber’s, molto famosa soprattutto in particolare nel Midwest, sono furiosi per il cambiamento, che ora si riflette nelle immagini sul suo sito Web e anche in centinaia di commenti arrabbiati che inondano la pagina Facebook della catena.           “Non posso credere che Culver’s stia passando dalla Pepsi alla Coca-Cola-  ha detto un cliente -. È sempre stato il mio posto preferito in assoluto dove mangiare. Questo lo sta completamente rovinando per me”.  Se il passaggio di fornitore di bevande sta creando perplessità, c’è chi se ne dice contento.  Durante i primi nove mesi del 2022, Coca-Cola deteneva circa il 40% della quota di mercato al dettaglio statunitense in volume, seguita da PepsiCo con circa il 29%, secondo i dati di Beverage Digest .

CONDIVIDI

Leggi Anche