NEWS > 2 Marzo
DUEMILA23

La consob ordina oscuramento di 6 nuovi siti web.

Guardia di Finanza

IN QUESTO ARTICOLO

La G.D.F. ha oscurato oggi 6 nuovi siti web per sollecitazione abusiva all’utilizzo di servizi finanziari.

La Consob ha ordinato l’oscuramento di 6 nuovi siti web che offrono abusivamente servizi finanziari/prodotti finanziari: 5 siti di intermediazione finanziaria abusiva e 1 sito mediante il quale viene svolta un’offerta di prodotti finanziari in mancanza di prospetto informativo. L’Autorità si è avvalsa dei poteri derivanti dal “decreto crescita” (legge n. 58 del 28 giugno 2019, articolo 36, comma 2-terdecies), relativamente all’oscuramento dei siti degli intermediari finanziari abusivi, nonché del potere introdotto dalla legge n. 8 del 28 febbraio 2020, articolo 4, comma 3-bis, riguardo all’oscuramento del sito mediante il quale è posta in essere l’offerta abusiva.

Di seguito i siti per i quali la Consob ha disposto l’oscuramento: “Prime Invest” e “Primeinv.co” (sito https://primeinv.co e relativa pagina https://webtrader.pinvest.cc); “FXBoxed” (sito www.fxboxed.com e relativa pagina https://account.fxboxed.com); New Finance LLC e NewFx Limited (sito www.newfx.us); “Axi24” (sito www.axi24.com e relativa pagina https://platform2.axi24.com); “Evolve Consulting LCC” (sito https://capitalbiz.ltd e pagina https://webtrader.c-base.co); Trustfund-Minning Global Pty Ltd (sito www.trustfund-minning.com).

Sale, così, a 845 il numero dei siti complessivamente oscurati dalla Consob a partire da luglio 2019, da quando l’Autorità è stata dotata del potere di ordinare l’oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi. Sono in corso le attività di oscuramento dei siti da parte dei fornitori di connettività a internet che operano sul territorio italiano. Per motivi tecnici l’oscuramento effettivo potrà richiedere alcuni giorni.

CONDIVIDI

Leggi Anche