NEWS > 3 Marzo
DUEMILA23

La Globish Coach che fa lezione di inglese ad alta quota.

Monica Perna porta i suoi studenti sulla vetta del monte Jebel Jais alla scoperta della natura e del cibo negli...

IN QUESTO ARTICOLO

Monica Perna porta i suoi studenti sulla vetta del monte Jebel Jais alla scoperta della natura e del cibo negli Emirati

Il modello proposto dal Metodo AUGE fonde l’inglese con il travel ed il food vlogging

<<Ras Al Khaimah is not just a place, it’s a journey>>, è l’affermazione che dà il benvenuto ai visitatori sul sito web ufficiale dell’emirato di Ras Al Khaimah, concepito non semplicemente come un luogo, bensì un viaggio alla scoperta dei meravigliosi paesaggi naturali che popolano gli Emirati Arabi. Non tutti sanno, infatti, che gli UAE, etichettati come quel Paese dominato da grattacieli e deserti, in realtà offrono scenari naturali mozzafiato, degne mete per i più rinomati travel vlogger. Incredibili sorprese, a tal proposito, le riserva proprio l’emirato di Ras Al Khaimah che, tra laghi, spiagge, foreste di mangrovie e montagne, diviene la perfetta meta per scoprire la natura nascosta e meno conosciuta degli UAE.

Così, in vista della World Wildlife Day, ovvero della Giornata Mondiale della Natura, che sarà celebrata il 3 marzo, la nota English Coach e Globish Influencer Monica Perna non poteva che condurre i suoi studenti e follower proprio in uno dei luoghi più iconici di Ras Al Khaimah, a soli 45 minuti d’auto da Dubai ma con uno scenario totalmente diverso dalla celebre metropoli.

Partita nelle prime ore della mattina, lo scorso venerdì, a bordo della propria auto, la Perna ha raggiunto il monte Jebel Jais, per una lezione ad alta quota, totalmente non convenzionale, di inglese, o meglio di Globish. Le prime storie, postate sul profilo instagram ufficiale del Metodo AUGE (https://instagram.com/imparalingleseconilmetodoauge), l’accademia online fondata a Dubai dalla Globish Coach brianzola, hanno raccontato il viaggio verso quella meta dando inizio ad un’esperienza unica ed irripetibile.

<<Nel mondo di oggi, in qualità di professionista, devi essere in grado di espandere la tua identità e di reinventartiper stupire il tuo pubblico e dargli sempre più valore>>, spiega Monica Perna, <<Così, da Globish Coach, divento Travel Vlogger, Food Vlogger e Life Coach, permettendo così alla lingua inglese di entrare nel DNA dei miei studenti. L’apprendimento è esperienza, oggi, sempre più al di fuori di un’aula tradizionale>>.

Metodo AUGE

Parole che ben si riflettono nel cosiddetto Metodo AUGE (https://master.imparalingleseconmonica.com/il-metodo-auge), ideato appunto dalla giovane imprenditrice digitale brianzola: un metodo immersivo ed esperienziale attraverso cui l’inglese si impara vivendo il quotidiano e trasformando la lingua in uno strumento di conoscenza e approfondimento culturale. Arrivata sulla vetta del Jebel Jais, la Perna, ha, infatti, dato inizio al suo tour alla scoperta del territorio che la circondava portando con sé virtualmente i suoi studenti collegatisi da remoto. Attraverso la descrizione del paesaggio fatta in inglese dalla propria Globish Coach, questi ultimi hanno immaginato di salire a bordo della Jais Sledder, uno slittino che, percorrendo una pista, scende lungo il monte Hajar a gran velocità come fosse una montagna russa. Imparare l’inglese con il Metodo AUGE, significa, quindi, anche divertirsi come avviene con attrazioni e sport adrenalinici.

Mostrando e raccontando in live streaming, come è solito fare un travel vlogger, Monica Perna ha aperto così un nuovo episodio di “TASTE OF ENGLISH”, programma di insegnamento della lingua inglese attraverso cui sperimenta lezioni ‘fuori porta’ unendo la passione per i viaggi a quella per il cibo. Con la Globish Coach del Metodo AUGE, infatti, passare dal travel a food vlogging è questione di pochi secondi. Il titolo scelto per la lezione sul monte Jebel Jais, “Eating at the highest restaurant in the UAE” ne è la prova.

Di cosa parlano, infatti, sui loro profili Instagram da migliaia di follower, i più famosi food vlogger del mondo, se non dei ristoranti esclusivi in cui sono stati? Se a tutto ciò si aggiunge una panoramica su location e menù, in inglese, con un coinvolgimento dei propri studenti/follower, vien fuori la ricetta segreta della lezione di Globish ‘ad alta quota’ di Monica Perna.

Non è la prima volta che la English Coach conduce virtualmente la sua classe all’interno di una esperienza culinaria in un ristorante unico. Lo scorso anno ha fatto lezione al MasterChef Tv Experience Restaurant di Dubai partecipando e vincendo con i suoi studenti la celebre challenge della Mystery Box. Come avvenne in quell’occasione, anche venerdì scorso la Perna ha regalato un’esperienza indimenticabile pranzando in un luogo molto esclusivo. È approdata al 1484 by Puro, il ristorante più alto degli EAU, situato a 1.484 metri sul livello del mare, sulla vetta del monte Jebel Jais. Condividendo con la sua community online più volte la vista mozzafiato di cui si può godere mentre si mangia seduti in questo ristorante, la Perna è entrata poi nel vivo della sua lezione di inglese a tavola.

Un’attenta analisi del menù, sfogliato e letto in Globish in diretta da Monica Perna, ha consentito ai suoi studenti, non solo di migliorare ed incrementare il proprio vocabolario legato al tema food, ma anche di approfondire la cultura e le abitudini alimentari del posto. È emerso, ad esempio, tra le varie curiosità, che nel menù della colazione, a differenza di quello italiano, regnano sovrane le uova di cui sono elencate varie tipologie di preparazione. Dalla colazione alla cena, così, il menù del ristorante 1484 by Puro è diventato un perfetto manuale di studio per l’apprendimento di nuovi vocaboli inglesi. Ancora una volta la Perna si è avvalsa del mondo del food, a lei caro, associandolo ad un panorama naturalistico unico, per rendere ancor più esperienziali le sue lezioni.

Testimonianza di come l’apprendimento di una lingua straniera possa essere uno strumento per approfondire la conoscenza di attrazioni naturalistiche, luoghi culturali, nonché della cultura locale di un territorio, il Metodo AUGE rompe ogni barriera. Monica Perna si fa, così, portavoce di un modello di insegnamento che fonde le nuove frontiere del travel e food vlogging in nome di un Inglese Globale, alla portata di tutti. Il monte Jebel Jais non è altro che la metafora di una didattica pronta a superare ogni limite raggiungendo obiettivi sempre più alti.

La Globish Coach che fa lezione di inglese ad alta quota. | Italiani News

CONDIVIDI

Leggi Anche