NEWS > 20 Marzo
DUEMILA23

Montagna: sono svedesi i coinvolti nella valanga a Courmayeur

Indagine della Procura di Aosta, sentiti dalla Finanza i due sopravvissuti Sono di nazionalità svedese i quattro giovani coinvolti nella...

IN QUESTO ARTICOLO

Indagine della Procura di Aosta, sentiti dalla Finanza i due sopravvissuti

Sono di nazionalità svedese i quattro giovani coinvolti nella valanga in Val Veny, sopra Courmayeur. Dai primi rilievi effettuati dai militari operanti, ai quali la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Aosta ha affidato le indagini volte alla ricostruzione del drammatico evento, è emerso come la valanga, che ha percorso un dislivello di circa 600 metri, ha coinvolto quattro giovani sciatori svedesi, provenienti da Chamonix, mentre stavano sciando fuori pista nella zona sottostante la funivia di Youla.

Nella giornata di ieri, arrivati sul posto i militari del Soccorso Alpino della Finanza di Entrèves e gli uomini del Soccorso Alpino Valdostano, sono stati recuperati due ragazzi del gruppo, portati a valle in discrete condizioni, e constatato il decesso di una delle due ragazze coinvolte nell’incidente; le ricerche, sospese per condizioni metereologiche avverse e instabilità del manto nevoso, hanno infine condotto, questa mattina, al recupero dell’altra ragazza risultata dispersa. I due giovani sono stati sentiti dai militari del SaGf nell’ambito dell’indagine avviata per chiarire le dinamiche dell’evento.

CONDIVIDI

Leggi Anche