NEWS > 17 Aprile
DUEMILA23

Leonardo: pubblicate liste dei candidati per la nomina del Cda

I nomi delle due Liste di candidati. Pubblicate le liste dei candidati per la nomina del Cda che sarà tra...

IN QUESTO ARTICOLO

I nomi delle due Liste di candidati.

Pubblicate le liste dei candidati per la nomina del Cda che sarà tra i punti all’ordine del giorno dell’Assemblea degli Azionisti di Leonardo, convocata in sede Ordinaria in data 8 e 9 maggio 2023 (rispettivamente in prima e seconda convocazione).

Lista n. 1 presentata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, titolare del 30,204% circa del capitale sociale di Leonardo: 1. Stefano Pontecorvo; 2. Roberto Cingolani; 3. Elena Vasco; 4. Enrica Giorgetti; 5. Francesco Macrì; 6. Trifone Altieri; 7. Cristina Manara; 8. Marcello Sala

Lista n. 2 presentata da un gruppo di azionisti, complessivamente titolari dell’1,552% circa del capitale sociale di Leonardo: 1. Steven Wood; 2. Giancarlo Ghislanzoni; 3. Silvia StefiniM 4. Dominique Levy

Lista n. 3 presentata da un gruppo di società di gestione del risparmio e altri investitori istituzionali complessivamente titolari dell’1,039% circa del capitale sociale di Leonardo: 1. Giuseppe Guizzi; 2. Patrizia Michela Giangualano; 3. Marco Annunziata; 4. Nicoletta Corrocher.

In sede di presentazione della lista di candidati, l’azionista Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato le seguenti proposte individuali di deliberazione, ai sensi dell’art. 126-bis, comma 1 penultimo periodo del Tuf, in relazione ai punti 2), 3), 5) e 6) all’ordine del giorno dell’Assemblea: confermare in dodici il numero dei componenti del Consiglio di Amministrazione (punto 2 all’ordine del giorno); confermare in tre esercizi la durata in carica del nominando Consiglio di Amministrazione (punto 3 all’ordine del giorno); nominare il candidato Stefano Pontecorvo alla carica di Presidente del nominando Consiglio di Amministrazione (punto 5 all’ordine del giorno); deliberare i seguenti compensi (punto 6 all’ordine del giorno), ai sensi dell’art. 2389 primo comma c.c., invariati rispetto a quelli del precedente mandato: Presidente del Consiglio di Amministrazione: euro 90.000 annui lordi; Consigliere: euro 80.000 annui lordi ciascuno; rimborso ai Consiglieri delle eventuali spese sostenute per l’esercizio delle loro funzioni.

CONDIVIDI

Leggi Anche