NEWS > 30 Settembre
DUEMILA23

“Mattarella a Castelporziano: Inclusione e Solidarietà al Cuore delle Iniziative Sociali”

Il Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, ha onorato con la sua presenza la cerimonia di chiusura delle iniziative sociali...

IN QUESTO ARTICOLO

Il Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, ha onorato con la sua presenza la cerimonia di chiusura delle iniziative sociali promosse dalla Presidenza a sostegno delle persone con disabilità.

Il Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, ha onorato con la sua presenza la cerimonia di chiusura delle iniziative sociali promosse dalla Presidenza a sostegno delle persone con disabilità, tenutasi nella pittoresca cornice della tenuta di Castelporziano, situata nelle immediate vicinanze di Roma. L’arrivo del Capo dello Stato è stato accolto da un fragoroso applauso, che ha risuonato nell’aria come un tributo all’impegno e alla dedizione manifestati dalla più alta carica istituzionale del Paese in favore di una società più inclusiva.

Il momento solenne ha visto anche l’esecuzione dell’inno nazionale, un inno che rappresenta l’unità e l’identità di una nazione. La presenza del Presidente Mattarella ha enfatizzato l’importanza delle iniziative sociali promosse dalla Presidenza, sottolineando la necessità di lavorare insieme per costruire una società più giusta, equa e accogliente.

Nel suo discorso, il Presidente  ha condiviso un profondo messaggio di speranza e impegno per il futuro dell’Italia. Ha ribadito l’obiettivo di trasformare il paese in una comunità sempre più inclusiva, in cui ogni individuo, indipendentemente dalla propria condizione, sia accolto con pari dignità e rispetto. Ha descritto Castelporziano come un luogo straordinario, un “moltiplicatore di solidarietà”, dove la visione di un’Italia più inclusiva diventa realtà attraverso azioni concrete e iniziative che coinvolgono la comunità.

Le parole chiave dell’evento, secondo il Presidente, sono “accoglienza, partecipazione, solidarietà“. Questi principi sono al centro dell’idea di una società inclusiva, in cui le barriere fisiche e sociali vengono abbattute per garantire a tutti gli individui l’opportunità di sviluppare il proprio potenziale e contribuire al bene comune. Mattarella ha sottolineato che la giornata a Castelporziano è una festa dell’inclusione, un momento di celebrazione di ciò che è possibile quando la solidarietà e l’impegno condiviso guidano le azioni di una nazione.

Il Presidente ha ringraziato tutti coloro che hanno contribuito al successo delle iniziative sociali promosse dalla Presidenza, inclusi gli operatori sociali, le organizzazioni non governative e i cittadini che hanno dimostrato un impegno straordinario verso la causa dell’inclusione. Ha evidenziato che l’Italia ha fatto progressi significativi nel suo cammino verso la creazione di una società più inclusiva, ma ha anche riconosciuto che vi è ancora molto lavoro da fare.

CONDIVIDI

Leggi Anche