NEWS > 2 Ottobre
DUEMILA23

Festa dei Nonni, quando e perché si festeggia

Il 2 ottobre si celebra ogni anno la Festa dei Nonni istituita nel 2005 per celebrare l’importanza del ruolo svolto...

IN QUESTO ARTICOLO

Il 2 ottobre si celebra ogni anno la Festa dei Nonni istituita nel 2005 per celebrare l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale.

Risulta una festa poco conosciuta a cui però si dovrebbe dare una giusta importanza per l’aiuto concreto che i nonni danno alle famiglie odierne sia nel crescere ed educare i nipoti e anche molte volte economicamente parlando.

Perché si festeggiano i nonni

Questa ricorrenza si festeggia proprio il 2 ottobre di ogni anno perché in questa determinata data la chiesa cattolica celebra la Festa degli Angeli Custodi.  I nonni infatti sono per i propri nipoti come degli angeli custodi che proteggono e sostengono attivamente e con affetto. Questa ricorrenza però è prettamente laica

In questa data regioni, province e comuni italiani possono promuovere iniziative di valorizzazione del ruolo dei nonni, così come il Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca può impartire le opportune direttive affinché le scuole propongano iniziative volte ad approfondire la funzione determinante dei nonni nella famiglia e nella società. 

Numerose sono in tutta Italia e le iniziative e gli eventi organizzati per festeggiare al meglio questa giornata in compagnia con i nonni. Molte città concedono la possibilità a nonni e nipoti di entrare gratuitamente nei  musei o  di partecipare ad eventi specifici.  All’estero invece questa ricorrenza è celebrata in altri periodi dell’anno. Ad esempio nel Regno Unito si festeggia nella prima settimana di ottobre. In Francia invece i nonni e le nonne vengono celebrati in date distinte.

Qual è il ruolo dei nonni secondo la scienza

Il ruolo dei nonni è di fondamentale importanza anche secondo la scienza. Di fatti uno studio condotto dalla Concordia University in collaborazione con la Wilfrid Laurier University ha esaminato i legami e i rapporti tra nipoti e nonni evidenziando tante particolarità.  Da questa ricerca è emerso che trascorrere del tempo di qualità in compagnia dei nonni è un modo per rafforzare efficacemente i legami famigliari.

I bambini che godono della loro presenza infatti sono portati ad essere più fiduciosi nei confronti del mondo che li circonda e soprattutto nei confronti degli altri. I bambini che trascorrono più tempo coi nonni risultano più socievoli e altruisti.

La presenza di nonni è insostituibile. Il rapporto con essi è completamente diverso da quello che si instaura coi propri genitori.  I nonni rispetto ai genitori hanno meno responsabilità e quindi tendono di più a godersi il legame col bambino tendendo a viziarlo e coccolarlo di più. Inoltre sono fonte di insegnamenti e depositari viventi di storie e aneddoti di cui fare tesoro durante la propria esistenza.

CONDIVIDI

Leggi Anche