NEWS > 24 Ottobre
DUEMILA23

“Verstappen, il Cannibale Implacabile: Trionfo Epico al GP USA e Rivoluzione in Podio”

Il dominio senza fine di Max Verstappen ha scosso il mondo della Formula 1, con il pilota olandese della Red...

IN QUESTO ARTICOLO

Il dominio senza fine di Max Verstappen ha scosso il mondo della Formula 1, con il pilota olandese della Red Bull.

Il dominio senza fine di Max Verstappen ha scosso il mondo della Formula 1, con il pilota olandese della Red Bull che, dopo una straordinaria Sprint, ha firmato una vittoria trionfale al Gran Premio degli Stati Uniti sul circuito di Austin, Texas. Questa è stata la 18ª gara su un totale di 22 nel campionato mondiale di Formula 1, e segna il 50º successo di Verstappen nel circus. Nonostante una partenza dalla sesta posizione in griglia, Verstappen ha compiuto un’impresa straordinaria, scalando posizione dopo posizione per condurre una gara impeccabile.

Il già tre volte campione del mondo ha preso la testa e non ha mai guardato indietro, attraversando il traguardo con tranquillità. Il resto del mondo della Formula 1 è rimasto ad ammirare il suo inarrestabile trionfo. Sul secondo gradino del podio, si è piazzata la Mercedes di Lewis Hamilton, che ha avuto la meglio sulla McLaren di Lando Norris. Charles Leclerc, nonostante una partenza in pole position, non è riuscito a conquistare il podio e alla fine si è dovuto accontentare della sesta posizione.

Tuttavia, il podio è stato rivoluzionato a seguito di rigorosi controlli effettuati sulle vetture di Charles Leclerc e Lewis Hamilton dopo la conclusione del gran premio. Sono emerse irregolarità ai fondi delle monoposto, e di conseguenza, i due piloti sono stati squalificati per la mancata osservanza dell’Articolo 3.5.9 e) del Regolamento Tecnico. Questa squalifica ha portato a un cambiamento significativo nel podio.

Lando Norris è stato promosso al secondo posto, mentre Carlos Sainz si è posizionato al quarto posto sotto la bandiera a scacchi. Sergio Perez ha guadagnato una posizione, passando dalla quinta alla quarta posizione. La squalifica di Leclerc, che aveva inizialmente concluso in sesta posizione, ha consentito a George Russell di salire al quinto posto, seguito da Pierre Gasly al sesto e Lance Stroll al settimo. L’ottava posizione è andata a Yuki Tsunoda. Inoltre, la scuderia Williams è riuscita a portare a casa punti grazie a entrambi i suoi piloti, con Alex Albon nono e Logan Sargeant, che ha conquistato il suo primo punto in Formula Uno, all’importante decimo posto.

Questo GP degli Stati Uniti si è rivelato una corsa di sorprese e ribaltoni, con Max Verstappen che ha dimostrato ancora una volta la sua indiscussa superiorità, mentre il podio ha subito cambiamenti inaspettati a causa delle verifiche post-gara. La Formula 1 continua a offrire emozioni senza fine, mantenendo i fan con il fiato sospeso a ogni curva e rettilineo.

CONDIVIDI

Leggi Anche