NEWS > 7 Dicembre
DUEMILA23

Ucraina: Italia Moderata, ‘Usa non lascino mano libera a Putin.

Italia moderata si rivolge al Congresso degli Stati Uniti con il massimo rispetto dovuto, pregandoli di prendere in seria considerazione...

IN QUESTO ARTICOLO

Italia moderata si rivolge al Congresso degli Stati Uniti con il massimo rispetto dovuto, pregandoli di prendere in seria considerazione i sessantuno miliardi di dollari a favore dell’Ucraina per la sua difesa.

Lasciare mano libera a Putin significa che il mondo libero rappresentato dagli USA non è più credibile e affidabile. La polemica e la lite interna tra Repubblicani e Democratici per supportare l’Ucraina indeboliscono gli Stati Uniti d’America agli occhi delle nazioni, voi siete il gendarme del Mondo libero, e punto di riferimento di tutte le democrazie occidentali, non bisogna mai dimenticarlo, perché questo è la vostra forza che vi da autorevolezza e rispetto”. È quanto ha dichiarato Antonio Sabella Segretario nazionale di Italia Moderata.

“L’appello del Presidente Biden va preso con estrema rapidità, e senso di responsabilità, questo scontro di politica interna per questioni elettorali, non fa onore, vi rende deboli agli occhi del mondo. Le autocrazie, di piccoli o grandi dittatori come la Cina, la Federazione Russa l’Iran, la Corea del Nord, e in altri Paesi dove non esiste nessun dissenso per questioni di incolumità personale, non hanno bisogno pesi e contrappesi, muovono fondi sovrani e azioni militari senza che ci sia confronto”.

“‘Quot capita tot sententiae’ sono le ragioni che limitano spesso la prontezza delle democrazie nell’affrontare le problematiche, le democrazie non sono perfette, hanno i loro limiti e vanno migliorate, ma sono preferibili ai dittatori del momento. Intervenire con la massima celerità è quello che ci si aspetta dalla più grande democrazia del mondo, fare ciò che si deve, aiutate l’Ucraina”, ha concluso Sabella.

CONDIVIDI

Leggi Anche