NEWS > 19 Dicembre
DUEMILA23

“Il Trionfo di Meloni: Il Successo del Pnrr Italiano e una Strategia Audace per la Crescita Economica”

Giorgia Meloni ha dichiarato: “Credo che dovremmo essere orgogliosi del lavoro svolto con il Pnrr”. In un’affermazione decisa, la premier...

IN QUESTO ARTICOLO

Giorgia Meloni ha dichiarato: “Credo che dovremmo essere orgogliosi del lavoro svolto con il Pnrr”.

In un’affermazione decisa, la premier Giorgia Meloni ha dichiarato: “Credo che dovremmo essere orgogliosi del lavoro svolto con il Pnrr”. Parlando al Senato in risposta alle discussioni prima del Consiglio dell’UE, Meloni ha sottolineato la risoluzione di criticità provenienti dai piani adottati dai governi precedenti. Ha respinto narrazioni distorte, affermando: “Il ruolo dell’Italia non è rappresentato accuratamente”. La premier ha evidenziato l’approccio pragmatico dell’Italia, sottolineando: “Con pragmatismo e buon senso, abbiamo dimostrato che il successo è raggiungibile quando le cose vengono fatte correttamente. Entro la fine di quest’anno, consegneremo tutti gli obiettivi della quinta tranche e rivisiteremo il piano”.

Meloni ha annunciato con orgoglio il rilascio di 10 miliardi di euro per il settore energetico e ulteriori 5 miliardi per le infrastrutture. Ha affermato: “L’Italia ha finalmente una strategia di politica estera”, riconoscendo le potenziali divergenze di opinione.

“Più Fondi per la Sanità” Meloni ha annunciato assegnazioni di risorse per il diritto allo studio, l’Emilia Romagna, e un aumento dei finanziamenti per la sanità. Ha rivelato una manovra tecnica per assicurare il massimo di risorse mai ottenute per il fondo sanitario.

Patto di Stabilità: Nessuna Esclusione del Veto Affrontando il Patto di Stabilità, Meloni non ha escluso alcuna opzione, dichiarando: “Non escludo nessuna scelta”.

“Nessun Attacco a Draghi” Chiarendo le recenti osservazioni, Meloni ha enfatizzato: “Quello che ho detto sulla foto è lontano dall’essere un attacco a Mario Draghi”. Ha riconosciuto la fermezza di Draghi sull’Ucraina ma ha criticato il suo approccio alla collaborazione con Francia e Germania.

Alle Opposizioni: “Siamo Seri, gli Italiani Vi Hanno Mandato a Casa” Meloni ha promesso di evidenziare le politiche disastrose dei governi precedenti e ha respinto le accuse di austerità, affermando di aver sostituito la prodigalità con la serietà. Si è rivolta all’opposizione, dichiarando: “Gli italiani ci hanno scelto per governare e voi per fare un passo indietro”.

Il Fax di Di Maio per Firmare il Mes Meloni ha rivelato un fax di Luigi Di Maio autorizzando la firma del Mes durante il passaggio di governo, evidenziando la mancanza di serietà nelle azioni del governo Conte.

“È Stato il Governo Conte a Vendere le Armi a Israele” Rispondendo alle accuse, Meloni ha negato il trasferimento di armi a Israele, suggerendo che il governo Conte sia stato il maggiore venditore di armi a Israele.

Meloni ha presentato le sue comunicazioni dopo averle presentate a Montecitorio. Dopo il dibattito, ci saranno votazioni e dichiarazioni. La risoluzione di maggioranza sulle comunicazioni di Meloni ha ricevuto l’approvazione alla Camera dei Deputati, con 181 voti a favore, 100 contrari e 13 astenuti.

La premier ha toccato le principali questioni che saranno discusse a Bruxelles, tra cui la revisione del bilancio pluriennale europeo, la guerra in Ucraina, le crisi in Medio Oriente, l’allargamento dell’UE e la migrazione. Tuttavia, le discussioni in Aula si sono concentrate sulla riforma del Patto di stabilità, Mes, superbonus e sulla posizione dell’Italia nei negoziati europei.

CONDIVIDI

Leggi Anche