NEWS > 22 Dicembre
DUEMILA23

“Ferragni sotto Accusa: Safilo Group Rompe l’Accordo su Gli Occhiali”

In un colpo di scena che scuote il mondo della moda e del glamour, Safilo Group annuncia la rescissione del...

IN QUESTO ARTICOLO

In un colpo di scena che scuote il mondo della moda e del glamour, Safilo Group annuncia la rescissione del contratto con Chiara Ferragni, legando la decisione a clausole di “buona condotta”.

La mossa segue da vicino la multa record inflitta all’influencer dall’autorità antitrust, alimentando speculazioni e sospetti dietro le quinte di questa controversia.

La recente decisione di Safilo è stata influenzata, secondo fonti anonime riportate da Reuters, da clausole non specificate di “buona condotta“. Queste clausole, apparentemente invocate dopo l’ammenda milionaria dell’AGCM per Ferragni, gettano ombre sulla partnership ormai dissolta, aprendo il sipario su possibili violazioni contrattuali e comportamenti non etici.

La saga continua con l’inchiesta sui pandori “griffati” da Ferragni, che ha portato all’acquisizione dei contratti da parte della Guardia di Finanza di Milano. Le società coinvolte, tra cui Fenice, Tbs Crew e Balocco, sono al centro dell’attenzione delle autorità giudiziarie, con richieste di chiarimenti e recuperi atti in corso.

Il legale di Ferragni, l’avvocato Marcello Bana, si è presentato in Procura a Milano per affrontare le accuse legate al caso dei “Pandoro Pink Christmas”. In risposta agli esposti penali presentati da Codacons e Assourt in oltre 100 Procure d’Italia, l’avvocato ha manifestato massima collaborazione e disponibilità a chiarire ogni dettaglio.

L’ipotesi di reato di truffa sembra al momento impraticabile, ma si apre la strada a una remota possibilità di frode in commercio. Il procuratore aggiunto Eugenio Fusco guida l’inchiesta, cercando di stabilire se la consegna di prodotti non conformi alle aspettative dichiarate potrebbe rientrare nel reato di frode in commercio.

In questo intricato scenario di intrighi giudiziari e scandali mediatici, il mondo della moda assiste allo sgretolarsi di una delle partnership più ambite e, contemporaneamente, alle indagini sulla presunta pratica scorretta legata ai pandori Ferragni. La storia continua a evolversi, mantenendo alta l’attenzione pubblica e aprendo nuovi capitoli nella vicenda Ferragni.

CONDIVIDI

Leggi Anche