NEWS > 27 Febbraio
DUEMILA24

Salvini Rinuncia alle Europee: “Vorrei Vannacci”

n una mossa inaspettata, Matteo Salvini annuncia di non candidarsi alle prossime elezioni europee, preferendo concentrarsi sul ruolo di ministro...

IN QUESTO ARTICOLO

n una mossa inaspettata, Matteo Salvini annuncia di non candidarsi alle prossime elezioni europee, preferendo concentrarsi sul ruolo di ministro delle Infrastrutture.

A cinque mesi dal voto, il leader della Lega si ritira dalla competizione del 6-9 giugno, dichiarando come obiettivo principale il consolidamento dell’alleanza con il Movimento 5 Stelle.

Durante un’intervista a ‘Quarta Repubblica’, Salvini fa eco alle recenti speculazioni politiche, esprimendo il suo desiderio che il generale Vannacci venga candidato con la Lega. Vannacci, noto per il suo libro controverso, ha risposto con cautela, dichiarando che valuterà la proposta con serenità, ma per ora rimane concentrato sul suo ruolo di soldato.

Il vicepremier leghista non perde l’occasione per affrontare temi scottanti, come la giustizia e le commesse Anas coinvolgenti il padre e il fratello della sua compagna. Criticando il presunto coinvolgimento di una magistratura politicizzata, Salvini rilancia la necessità di una riforma giudiziaria urgente.

Nel corso dell’intervista, il leader leghista rimarca la sua visione per il futuro dell’Italia, evidenziando l’importanza della pace fiscale e proponendo soluzioni concrete per risolvere le crisi in corso, come il progetto del ponte sullo Stretto di Messina, che promette di generare occupazione e sviluppo economico.

Salvini affronta anche il tema dell’immigrazione, confermando la sua posizione riguardo alla vicenda Open Arms e ribadendo il suo impegno come cittadino italiano prima ancora che come ministro. Infine, riguardo alla politica regionale, conferma il sostegno a Christian Solinas per la presidenza della Regione Sardegna, suscitando tensioni con Fratelli d’Italia e la candidatura alternativa di Paolo Truzzu.

CONDIVIDI

Leggi Anche