NEWS > 25 Marzo
DUEMILA24

Trionfo Ferrari a Melbourne: Sainz vince il Gran Premio d’Australia davanti a Leclerc.

L’asfalto di Melbourne ha visto svettare il cavallino rampante, con una doppietta memorabile per la scuderia Ferrari al Gran Premio...

IN QUESTO ARTICOLO

L’asfalto di Melbourne ha visto svettare il cavallino rampante, con una doppietta memorabile per la scuderia Ferrari al Gran Premio d’Australia di Formula 1.

Una gara ricca di colpi di scena, ritiri clamorosi e decisioni dei commissari che hanno cambiato l’ordine d’arrivo, ma alla fine è stata la forza rossa a dominare la pista.

Il campione del mondo in carica, Max Verstappen, ha visto svanire le sue speranze già al quinto giro, costretto al ritiro per problemi ai freni della sua RB20. Anche Lewis Hamilton7 volte campione del mondo, ha dovuto abbandonare la corsa al 17º giro a causa di problemi alla sua Mercedes, mentre il compagno di squadra George Russell è stato protagonista di un brutto incidente all’ultimo giro, fortunatamente senza conseguenze gravi.

La Red Bull di Sergio Perez ha concluso al quinto posto, seguita dalle due Aston Martin di Fernando Alonso e Lance Stroll. Tuttavia, una decisione dei commissari ha penalizzato Alonso, retrocedendolo di due posizioni per una guida considerata “potenzialmente pericolosa”. Questo ha ridefinito l’ordine d’arrivo, portando Carlos Sainz della Ferrari in testa, seguito dal compagno di squadra Charles Leclerc.

Sainz, fresco di ritorno dopo uno stop dovuto a un intervento per appendicite, si è mostrato entusiasta della vittoria, dichiarando: “Sono felice di aver vinto davanti a Charles, dimostra quanto lavoro abbiamo fatto, e che la vita è davvero pazzesca. Sono felicissimo”. Il pilota spagnolo ha gestito magistralmente la gara, sfruttando al meglio le opportunità e mantenendo la testa della classifica dopo il ritiro di Verstappen.

“È stata davvero una bella gara”, ha continuato Sainz, “mi sono sentito sempre molto bene, chiaramente un po’ rigido fisicamente. Non è stato semplicissimo. Però sono stato fortunato perché ho potuto gestire il passo, sono stato più o meno da solo, ho gestito le gomme autonomamente. È stata una gara particolarmente dura e sono molto molto felice e orgoglioso di tutta la squadra”.

Con questo trionfo, la Ferrari si riafferma come una forza da non sottovalutare nella stagione di Formula 1, mentre la classifica piloti e costruttori subisce importanti cambiamenti dopo il Gran Premio d’Australia. La lotta per il titolo mondiale si fa sempre più accesa, promettendo emozioni e spettacolo nelle prossime tappe del campionato.

CONDIVIDI

Leggi Anche