domenica4 Dicembre 2022

DA ADNKRONOS

Champions, Psg-Juventus 2-1: doppio Mbappe, non basta McKennie

(Adnkronos) – La Juventus non riesce ad opporsi ai tenori del Psg ed esce sconfitta 2-1 al parco dei Principi di Parigi nella gara del gruppo H di Champions League. La squadra di Allegri soffre molto nel primo tempo e subisce due gol di Mbappe che poi decidono la sfida, non basta ai bianconeri la rete di McKennie e le diverse occasioni create nella ripresa. Massimiliano Allegri si affida al 3-5-2 con la coppia d’attacco formata da Vlahovic e Milik. A centrocampo giocano Rabiot, Paredes e Miretti. Mentre Christophe Galtier sfoggia il tridente formato da Mbappe, Messi e Neymar con Hakimi e Nuno Mendes larghi sugli esterni.  

I francesi entrano in campo convinti e mettono subito in evidenza una grande intensità e un bel fraseggio a centrocampo. La Juventus subisce per lunga parte la qualità di gioco dei parigini, faticando a ripartire. Passano appena 5′ e il Psg passa: intuizione geniale di Neymar che con un pallonetto serve Mbappé che scappa alle spalle della difesa bianconera e batte Perin con un tiro forte e preciso al volo. Al 19′ la Juve va vicina al pari: cross di Cuadrado, Donnarumma si supera sullo stacco di testa di Milik e salva il risultato. Al 22′ il Psg raddoppia: azione di prima ad alta velocità con Hakimi che serve Mbappé trasforma in goal infilando la sfera alle spalle di Perin. 

Ad inizio ripresa ancora Psg pericoloso: contropiede avviato da Messi, Mbappé scappa via in velocità e colpisce l’esterno della rete ignorando Neymar. Passano pochi minuti e al 53′ la Juve accorcia: cross di Kostic, McKennie stacca di testa e approfitta di un’uscita incerta di Donnarumma per riaprire la partita. Al 56′ Juve vicina al pari m a un grande intervento di Donnarumma sullo stacco di testa di Vlahovic salva il Psg. Al 64′ al termine di un’azione corale con tacco di Neymar e suggerimento di Messi, Mbappé strozza il tiro e si divora la rete del 3-1. 

La Juve ci prova fino alla fine e all’81’ occasione per Locatelli ma Donnarumma si supera e salva il risultato. Nel finale ancora parigini pericolosi ma una parata strepitosa di Perin con il piede sulla conclusione a botta sicura di Neymar impedisce il tris. Nella prossima giornata del girone H, la Juventus giocherà in casa contro il Benfica mentre il Psg farà visita al Maccabi Haifa.