DA ADNKRONOS

Giulia Tramontano, Salvini: “Bastardo in galera fino a fine suoi giorni”

(Adnkronos) – “Penso a quel bastardo, che deve marcire in galera fino alla fine dei suoi giorni”. Matteo Salvini, parlando alla festa della Lega di Treviglio, si esprime così in relazione all’omicidio di Giulia Tramontano. Alessandro Impagnatiello ha confessato l’omicidio della compagna incinta. “Il giudice per il momento non ravvisa crudeltà e premeditazione… A maggior ragione, approveremo una riforma della giustizia che in questo paese serve come il pane. Chi sbaglia paga, e anche il giudice se sbaglia paga”, aggiunge. 

Il segretario della Lega si sofferma anche su altri temi. “Mentre la Schlein parla di immigrati e personal shopper, noi ci occupiamo di chi va domattina in fabbrica e in negozio”, dice. “Elsa, stai serena: noi andiamo avanti per 5 anni senza se e senza ma. Dobbiamo mantenere tutti gli impegni che abbiamo preso, compresa la riforma delle pensioni”, aggiunge, replicando all’ex ministro del Lavoro Elsa Fornero.