DA ADNKRONOS

‘In viaggio con la Banca d’Italia’, a Trieste incontri e dibattiti

(Adnkronos) – Tutto esaurito oggi 3 settembre per l’apertura straordinaria al pubblico della storica sede triestina della Banca d’Italia nell’ambito dell’iniziativa ‘In viaggio con la Banca d’Italia’, che propone due giorni di incontri, dibattiti e tavole rotonde per saperne di più su finanza sostenibile, mercato del lavoro, tutela della clientela bancaria e finanziaria e molto altro 

Oltre 200 persone, tra triestini e turisti, hanno approfittato dell’opportunità per scoprire lo splendido edificio e i suoi tesori d’arte e architettura con l’aiuto dei volontari del FAI, co-organizzatore dell’iniziativa.  

Allo stesso tempo, le visite sono state un’occasione per conoscere meglio la storia della banca centrale, le sue attività e i servizi che, anche attraverso le Filiali – e quella di Trieste in particolare – offre alla collettività e ai singoli: una mostra di banconote, da prima della lira fino ai nostri euro, ha offerto lo spunto per parlare di emissione e circolazione monetaria; nel percorso tra i saloni e gli uffici sono state illustrate le attività di ricerca economica territoriale e analisi statistica, i servizi tesoreria dello Stato, le ispezioni di vigilanza che partono proprio dalla sede di Corso Cavour per garantire il rispetto delle regole e una corretta relazione con i clienti delle banche locali. Si è poi parlato dei tanti progetti di educazione finanziaria che coinvolgono gli studenti fin dalle scuole elementari arrivando alle piccole imprese e agli adulti, in particolare quelli più fragili nei rapporti con le banche.  

L’open day ha inaugurato la quarta tappa di’ In Viaggio con la Banca d’Italia’, un percorso attraverso il Paese che l’istituto di via Nazionale ha avviato per promuovere la cultura finanziaria, raccontare la banca centrale e aprire un dialogo diretto con persone, imprese e istituzioni. 

 

Il programma prosegue lunedì 4 con due tavole rotonde al Palazzo della Borsa: la prima, alle 10.30, dedicata agli strumenti di tutela che i cittadini hanno a disposizione in caso di problemi con le banche; la seconda, alle 15.30, sul tema del mercato del lavoro tra demografia, formazione e politiche pubbliche.  

La tappa triestina di ‘In viaggio’ culminerà martedì 5 con l’intervento del Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco in un incontro pubblico al teatro Verdi, dal titolo “Un clima nuovo: verso un’economia e una finanza sostenibile”. Insieme a Visco saranno sul palco il Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza, il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale Zeno D’Agostino, l’ad di Fincantieri Pierroberto Folgiero, il presidente di Assicurazioni Generali Andrea Sironi, e per la Banca d’Italia il direttore della Sede di Trieste Marco Martella, Ivan Faiella del Nucleo Cambiamenti Climatici e Sostenibilità e Paola Ansuini, responsabile della comunicazione in materia di cultura finanziaria.  

Tutti gli eventi sono aperti al pubblico su prenotazione (questo il link per registrarsi: https://sondaggi.bancaditalia.it/web/339828?lang=it), per maggiori informazioni l’indirizzo di riferimento è https://economiapertutti.bancaditalia.it/ext/inviaggio-bi/.