giovedì8 Dicembre 2022

DA ADNKRONOS

Montecitorio ‘apre’ ai nuovi deputati dal 10 ottobre

(Adnkronos) – I deputati della XIX legislatura potranno svolgere i primi adempimenti amministrativi presso palazzo Montecitorio a partire da lunedì 10 ottobre 2022, dalle 15 alle 21, e nei giorni successivi fino a venerdì 14 ottobre, dalle 9 alle ore 20. Lo annuncia la Camera dei deputati.  

L’accesso dei deputati avrà luogo dall’ingresso di piazza Montecitorio, dove saranno accolti dagli assistenti parlamentari. I deputati potranno quindi recarsi al Centro per i primi adempimenti, allestito nella sala del Mappamondo (IV piano). A partire da lunedì 17 ottobre 2022 gli adempimenti amministrativi potranno essere svolti presso il Centro servizi ubicato al piano aula di palazzo Montecitorio, al quale è possibile sin d’ora rivolgersi per ogni informazione.  

Gli adempimenti consistono, in particolare: a) nell’acquisizione della fotografia e della firma autografa; b) nella registrazione dei dati anagrafici; c) in talune comunicazioni relative alle prerogative parlamentari; d) nelle operazioni per il rilascio del tesserino per le votazioni elettroniche; e) nel rilascio del codice di attivazione dei servizi informatici. Ai deputati saranno richiesti un documento d’identità, il codice fiscale e la proclamazione.  

I deputati, dopo la proclamazione, potranno prenotare un appuntamento per il disbrigo dei primi adempimenti presso il Centro unico al sito: https://accoglienza.camera.it utilizzando le credenziali SPID, oppure per il tramite dei Gruppi parlamentari. È possibile svolgere tali adempimenti, anche senza prenotazione e in ordine di arrivo, recandosi presso il Centro unico.