giovedì8 Dicembre 2022

DA ADNKRONOS

Ostia, sgombero alloggi Ater occupati da famiglia Spada

(Adnkronos) – Sgombero a Ostia di due appartamenti Ater occupati abusivamente da membri della famiglia Spada. L’intervento, deciso nell’ambito di un comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, viene eseguito dalla polizia di Roma Capitale. Gli alloggi che vengono sgomberati sono occupati da Cristina Spada, sorella di Roberto Spada, noto alle cronache per la testata al giornalista Daniele Piervincenzi, scarcerato recentemente, e da Giovanna Spada, madre di Ottavio Spada, 33enne con precedenti. Cristina Spada avrebbe occupato senza titolo l’appartamento dal 2014, mentre Giovanna Spada dal 2002.  

Lo sgombero rientra nella linea di azione portata avanti dal prefetto di Roma, Matteo Piantedosi, di contrasto all’illegalità in quadranti sensibili della Capitale e per la restituzione degli alloggi popolari agli aventi diritto. Analoghe operazioni sono state già eseguite in altri quartieri come San Basilio e Tor Bella Monaca.