lunedì28 Novembre 2022

DA ADNKRONOS

Salone nautico di Genova da record, oltre 103 mila visitatori

(Adnkronos) –
Numeri record per il Salone nautico di Genova. I visitatori dell’edizione 2022 del Salone Nautico Internazionale di Genova sono stati 103.812. L’incremento dell’affluenza di pubblico è stato del 10,7 % rispetto all’edizione 2021. Sono dati forniti nella giornata conclusiva dal presidente di Confindustria Nautica Saverio Cecchi che ha tracciato il bilancio di questa edizione 2022. “Questo non è solo un salone bellissimo, ma anche efficiente”, ha dichiarato nella conferenza stampa conclusiva. “Sono stati chiusi contratti, si è lavorato bene perché questo è un momento eccezionale per la nautica. I dati del settore sono: 31,1% di crescita del fatturato globale rispetto allo scorso anno, 6,1 miliardi di fatturato, 26.250 posti di lavoro con una crescita del 9,7%”. 

Nella conferenza stampa conclusiva il Presidente di Confindustria Nautica ha proseguito: “A noi non basta essere bravi, belli simpatici. Noi vogliamo essere i migliori. Questo Salone è anche opera di un grande lavoro di squadra. Noi adesso siamo una squadra che già da domani andrà a presentare i Saloni del 2023 e 2024. Questa squadra è formata da Confindustria Nautica, i Saloni Nautici, la Regione Liguria, il Comune di Genova, la Camera di Commercio, la Società Porto Antico”, ha proseguito il presidente di Confindustria Nautica.  

Il Salone di Genova ha ospitato quest’anno 998 marchi, oltre mille imbarcazioni esposte, 168 novità e sono state offerte ai visitatori interessati 4.463 prove in mare. 

Rilevante è stata la copertura mediatica dell’evento con 1.117 giornalisti accreditati provenienti da 35 diversi Paesi di tutti i continenti, sono state trasmesse 11 ore di servizi televisivi e pubblicati 644 articoli. “Questo risultato è stato magnifico”, ha dichiarato Saverio Cecchi. “E’ un risultato di tutta la filiera nautica, che comprende i costruttori di grandi yachts, yachts e gommoni, i produttori di accessori e componentistica, i fornitori di servizi. Il nostro Salone è completo rispetto agli altri saloni; a qualcuno manca il mare, a qualcuno mancano gli accessori, noi siamo un Salone unico.” Noi siamo leader mondiali nei superyachts”, ha ancora dichiarato il presidente di Confindustria Nautica. 

“Nel 2022 saranno costruite in tutto il mondo 1.023 barche al di sopra dei 24 metri, 524 di queste saranno costruite in Italia. Il settore dei megayachts è quello che nel nostro Paese sta tirando di più.” Mentre l’economia mondiale ha subito le conseguenza prima della pandemia, poi della crisi internazionale “noi abbiamo saputo reggere e di questo ce ne complimentiamo. Siamo una nicchia del lusso, e quando parliamo di lusso, di bello e ben fatto.” – ha proseguito Cecchi.- si parla solo di Italia. Da domani ci metteremo a lavorare non solo per progettare il nuovo salone del 2023, ma anche quello del 2024 quando il waterfront genovese sarà ultimato e ci saranno molti nuovi spazi per quegli espositori che quest’anno sono stati forzatamente esclusi.” Il prossimo Salone Nautico di Genova si svolgerà dal 21 al 26 settembre 2023.