lunedì28 Novembre 2022

DA ADNKRONOS

Sanzioni Russia, Ue: importazioni vodka sono vietate

(Adnkronos) –
L’importazione di vodka nell’Ue dalla Russia è “proibita” dalle sanzioni decise nel quinto pacchetto, nella primavera scorsa, ma non è sicuro, allo stato attuale delle informazioni, che bottiglie spedite come regalo da Mosca, come quelle che il fondatore di Forza Italia Silvio Berlusconi avrebbe ricevuto dal presidente russo Vladimir Putin, si qualifichino come importazioni. Lo spiega la portavoce della Commissione Europea per la Concorrenza, Arianna Podestà, rispondendo a delle domande durante il briefing con la stampa a Bruxelles.   

“Quello che posso dire – spiega Podestà – è che nel quinto pacchetto di sanzioni abbiamo deciso di estendere il divieto di esportazioni” dalla Russia “anche agli spiriti, inclusa la vodka. L’importazione è proibita”, ma “l’attuazione delle sanzioni è responsabilità degli Stati”.  

La portavoce ha assicurato che verificherà se i regali siano importazioni a tutti gli effetti oppure no. Quanto alle bottiglie di lambrusco che Berlusconi avrebbe inviato come cadeau al presidente russo, in uno dei tanti round di sanzioni erano state vietate le esportazioni di beni di lusso, incluse bottiglie di vino, sopra un valore di 300 euro. La portavoce ha risposto che accerterà se donare a cittadini russi bottiglie di lambrusco violi le sanzioni Ue oppure no.