domenica4 Dicembre 2022

DA ADNKRONOS

Ucraina, Putin: “Legge marziale nelle 4 regioni annesse”

(Adnkronos) – Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato l’introduzione a partire da domani della legge marziale nelle quattro regioni ucraine annesse dalla Russia. Lo riporta l’agenzia Ria. Putin sta parlando in occasione della riunione del Consiglio di Sicurezza russo. Il presidente russo, riporta anche l’agenzia Tass, ha firmato un decreto in tal senso. Riguarda le regioni di Kherson, Zaporizhzhia, Donetsk e Luhansk. 

Il leader del Cremlino ha quindi ribadito che è l’Ucraina che continua a rifiutare di negoziare, bombardando i territori russi e usando metodi terroristici. “Il regime di Kiev, come sapete, ha rifiutato di riconoscere la volontà e la scelta del popolo, respinge qualsiasi proposta di negoziato. Al contrario, i bombardamenti continuano, i civili stanno morendo”, ha detto Putin, citato da Ria Novosti. 

“I neonazisti usano metodi apertamente terroristici: sabotano le strutture e organizzano tentativi di assassinio contro i rappresentanti delle autorità locali”, ha denunciato il presidente.