giovedì8 Dicembre 2022

DA ADNKRONOS

Vanelli (Syngenta): ‘Innovazione fondamentale per rendere agricoltura sostenibile’

(Adnkronos) – “È un momento storico davvero particolare per l’agricoltura. Sono infatti tante le sfide che in questo periodo stanno portando il settore agricolo a doversi rinnovare ed innovare: da una parte il cambiamento climatico, dall’altra la nuova struttura di regolamentazione europea dell’agricoltura”. Lo ha detto Riccardo Vanelli, Amministratore Delegato di Syngenta Italia, a margine dell’evento ‘Agricoltura in prospettiva’, organizzato da Syngenta in occasione della sesta edizione del Mantova Food & Science Festival, la rassegna di divulgazione scientifica di rilievo nazionale e internazionale nata nel 2016. 

“La nuova Pac, ovvero la nuova Politica agricola comune, l’applicazione del Green Deal e della Farm to Fork e il regolamento per l’uso sostenibile degli agrofarmaci comportano un cambiamento del contesto di riferimento – ha proseguito Vanelli – Il tema della sostenibilità è più che mai centrale per il nuovo modello di agricoltura a cui si aspira, al tempo stesso, però, è fondamentale non dimenticare che l’attenzione per il pianeta e la riduzione dell’impatto ambientale devono essere accompagnate dalla produttività. Soltanto se riusciremo a fare le migliori scelte in campo agricolo per coniugare questi due aspetti, avremo la possibilità di avere un settore veramente di successo”.  

“Per riuscirci – ha concluso l’Amministratore delegato di Syngenta – crediamo sia imprescindibile investire fortemente di innovazione 360° gradi, a partire dalle tecnologie che permettono lo sviluppo di nuove sementi, passando per lo studio di nuovi farmaci, anche di origine biologica, per arrivare quindi all’agricoltura digitale, elemento sempre più importante per ottimizzare i processi e la resa del settore”.