giovedì8 Dicembre 2022

DA BUSINESS WIRE

Makersite, la piattaforma di AI e dati che consente di prendere decisioni sostenibili in materia di prodotti e catena di fornitura su scala, si assicura un finanziamento di Serie A del valore di 18 milioni di dollari

STOCCARDA, Germania–(BUSINESS WIRE)–Makersite, leader nella fornitura di digital twin della supply chain per la sostenibilità dei prodotti, il rischio e l’ottimizzazione dei costi per i marchi più importanti del mondo, annuncia il completamento di un round di finanziamento da 18 milioni di dollari. La startup tedesca utilizza l’AI, i dati e le app per prendere decisioni sostenibili relative ai prodotti e alla supply chain su vasta scala, aiutando le imprese del settore manifatturiero a superare sfide complesse su tutta la catena del valore. Hitachi Ventures, il ramo di venture capital globale di Hitachi, Ltd., e Translink Capital, un fondo VC con sede nella Silicon Valley, sono a capo dell’investimento, con la partecipazione di KOMPAS, un fondo di venture capital con sede nell’Unione Europea, e dell’investitore seed Planet A. L’investimento fa seguito alla forte e proficua crescita dei ricavi e dei clienti negli ultimi 12 mesi. Il finanziamento sarà utilizzato per il supporto continuo delle proprie proposte ai clienti in continua crescita, tra i quali figurano Microsoft, Vestas e Cummins.

Cambiare il modo di fare le cose

Il 100% delle emissioni di carbonio nel mondo proviene dai prodotti: il modo in cui vengono realizzati, ciò di cui abbiamo bisogno per utilizzarli e la fine del loro ciclo di vita. Tuttavia, meno dell’1% di tutti i prodotti ha la sostenibilità come parametro di progettazione. Al contempo, le aziende sono chiamate ad adempiere a nuove normative per la rendicontazione e la riduzione delle emissioni. Uno dei problemi principali è che il 90% delle emissioni nelle aziende manifatturiere proviene dalla supply chain, ma le emissioni Scope 3 sono difficili da tracciare e ancora più difficili da ridurre.

“I prodotti che arrivano oggi sul mercato vengono spesso progettati molti anni fa. Il mercato ha bisogno di una soluzione che aiuti a progettare oggi i prodotti sostenibili di domani”, condivide Tobias Jahn, partner di Hitachi Ventures. “Affinché le imprese diventino più ecologiche e pronte per un’economia sostenibile, la consapevolezza di un impatto ambientale del prodotto e del suo effetto sui costi, sulla conformità e sulle catene di fornitura durante lo sviluppo del prodotto è una condizione imprescindibile. Portando i dati nello sviluppo del prodotto e nelle catene di fornitura, Makersite comprende tutto ciò che è necessario per intraprendere un design di prodotto sostenibile”, aggiunge Jahn.

Makersite consente ai team di sviluppo e di procurement delle aziende manifatturiere di prendere decisioni migliori su cosa acquistare e da dove, su scala. L’AI di Makersite mappa automaticamente il portafoglio di prodotti, fornitori e processi di produzione di un’azienda rispetto a oltre 140 database di materiali e supply chain. Quindi costruisce digital twins granulari e precisi di ogni prodotto e di come vengono realizzati, utilizzati e smaltiti. Questi modelli dinamici e multi-criterio e le app perfettamente integrate consentono la trasparenza e la comprensione di molteplici fattori, tra cui l’impronta ambientale, lo should-costing e i rischi di conformità, più rapidamente di qualsiasi altro approccio attuale.

Makersite è stata fondata nel 2018 da Neil D’Souza, ex CTO di Thinkstep, che Sphera ha poi acquisito. Da allora, è l’unica piattaforma basata sul cloud che combina l’aggregazione dei dati e le applicazioni live per una gestione agile del ciclo di vita del prodotto.

Investire nell’economia sostenibile del futuro

“Abbiamo dedicato decenni di esperienza per risolvere un problema che finora è sfuggito all’industria manifatturiera. In un ambiente sempre più complesso, come si possono realizzare prodotti migliori in tempi più rapidi? Una delle risposte che abbiamo trovato è quella di semplificare e decentralizzare il processo decisionale, fornendo dati multi-criterio accurati, istantanei e fruibili sulle implicazioni delle decisioni in termini di sostenibilità, costi e rischi”, ha dichiarato Neil D’Souza, fondatore di Makersite. “Siamo stati onorati dalla risposta del settore e siamo cresciuti in modo redditizio, solo grazie al passaparola, fino ad oggi. Con questo investimento, aumenteremo le capacità di consegna e di go-to-market per continuare a fornire la nostra soluzione all’avanguardia a molti altri clienti che hanno iniziato la loro trasformazione verso la nuova normalità del business sostenibile”, ha aggiunto D’Souza.

“Molti produttori devono far fronte alle pressioni dei clienti e delle normative per ridurre le emissioni di carbonio. Makersite è una delle uniche piattaforme che consente ai produttori di effettuare un drill-down a livello di SKU senza il pesante lavoro manuale richiesto”, ha dichiarato Toshiya Otani, Managing Director presso TransLink Capital.

“Accelerare la decarbonizzazione dell’ambiente costruito e della produzione è un tema di investimento centrale per KOMPAS. Comprendere l’impatto di un prodotto durante il suo ciclo di vita per fare scelte di progettazione e di acquisto più sostenibili è un fattore critico per la decarbonizzazione delle nostre catene di fornitura”, ha spiegato Sebastian Peck, Partner presso KOMPAS . “Makersite consente alle aziende di disporre di dati e di capacità analitiche per facilitare i cambiamenti operativi necessari a creare prodotti più sostenibili e di successo. Siamo lieti di aver partecipato a questo round di finanziamento e non vediamo l’ora di sostenere Neil e il suo team durante la crescita dell’azienda”, ha concluso Peck.

“Stiamo assistendo a un’unificazione senza precedenti di tutti i settori industriali, con l’obiettivo di decarbonizzare e disinquinare le nostre supply chain”, ha dichiarato Nick de la Forge, Co-founder e Partner presso Planet A Ventures. “La tecnologia di Makersite consente alle aziende di ottenere le informazioni granulari sui prodotti necessarie per guidare una trasformazione sostenibile. Siamo orgogliosi di sostenere ulteriormente Neil e il team di Makersite nel guidare questa ambizione globale con il loro software pluripremiato”, ha aggiunto de la Forge.

Per maggiori informazioni, visitare il sito makersite.io.

Informazioni su Makersite

Makersite è un pluripremiato fornitore di software-as-a-service che aiuta le imprese manifatturiere a risolvere le complesse sfide legate ai loro prodotti e alle loro catene di fornitura. Fondata nel 2018 dal CEO e fondatore Neil D’Souza, l’azienda con sede a Stoccarda impiega più di 30 dipendenti in Europa, America e Asia. Il loro portafoglio clienti comprende aziende come Microsoft, Lush, Cummins e Vestas. Tra le altre aree, Makersite è leader nella trasformazione della supply chain e nell’automazione completa delle LCA e dei report Scope 3. Solo nel 2021, oltre 8 milioni di LCA sono stati elaborati attraverso la piattaforma cloud.

Informazioni su HITACHI VENTURES

Hitachi Ventures è il ramo strategico del Corporate Venture Capital di Hitachi, Ltd.. Investiamo in startup innovative di rilevanza strategica per Hitachi, Ltd., che rispondono alle principali sfide tecnologiche della società in aree target come la mobilità, l’assistenza sanitaria e la smart life, l’industria, l’energia e l’IT. Con gli uffici di Monaco e Boston, copriamo Europa, Israele e Nord America. Siamo alla ricerca di startup leader con tecnologie e modelli di business interessanti, che sosteniamo come investitori e attraverso collaborazioni strategiche con le business unit Hitachi.

Informazioni su TransLink

Con sede a Palo Alto, California, Translink Capital è una società di venture capital early-stage che investe in startup basate sulla tecnologia nei settori consumer, enterprise e blockchain. Fondata nel 2006, l’azienda ha oltre 1 miliardo di dollari di asset in gestione ed è stata progettata per riunire i fondatori e le loro aziende innovative con un insieme unico di risorse e reti per sostenere il loro viaggio verso la creazione di aziende fondamentali nel loro settore. Le società di Translink Capital in portafoglio nel settore consumer includono o hanno incluso: Aktiia, Empowerly, Epic! Market Kurly, Misfit (acquisita da Fossil), Molekule, Noom, SoundHound e Within (acquisita da Meta).

Informazioni su KOMPAS

KOMPAS è una società di venture capital early-stage che finanzia innovazioni rivoluzionarie che accelerano la trasformazione digitale e l’automazione industriale nell’ambiente costruito. Fondata nell’ottobre 2021, KOMPAS sostiene la creazione di un’economia più sostenibile sostenendo soluzioni ingegneristiche innovative che riducono drasticamente gli sprechi e le emissioni di CO2. KOMPAS è guidata dai soci Sebastian Peck, Talia Rafaeli e Andreas Strasser e ha sede a Copenaghen con uffici ad Amsterdam, Berlino e Tel Aviv. Il Fondo I (160 milioni di dollari) finanzia società Seed e Series A in Europa, Israele e Nord America.

Informazioni su Planet A

Planet A è un fondo d’investimento che collabora con start-up europee del settore green tech che hanno un impatto positivo significativo sul nostro pianeta e costruiscono imprese scalabili a livello globale. La nostra missione è contribuire a un’economia entro i confini del pianeta. Sosteniamo l’innovazione in quattro aree chiave: mitigazione del clima, riduzione dei rifiuti, risparmio di risorse e tutela della biodiversità. Primi nel mondo del VC europeo, offriamo valutazioni d’impatto scientifico a sostegno delle nostre decisioni d’investimento e mettiamo i fondatori in condizione di gestire e migliorare il loro impatto. Un’ampia rete di fondatori ed esperti supporta le nostre società in portafoglio. Gli investimenti includono Traceless, Ineratec, C1, GoodCarbon e Makersite.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contacts

Laura Nodoph

Laura.Nodoph@makersite.de
Tel.: +49 173 7117700

Contatto stampa Nord America
Jordyn O’Malley, Media Frenzy Global

Jordyn@mediafrenzyglobal.com
Tel.: (843) 408-1680