sabato28 Gennaio 2023
NEWS > 27 Ottobre
DUEMILA22

A Wall Street crollano i titoli tecnologici

La giornata di contrattazioni di ieri, a Wall Street, si è chiusa con pesanti perdite per le società tecnologiche, che...

IN QUESTO ARTICOLO

La giornata di contrattazioni di ieri, a Wall Street, si è chiusa con pesanti perdite per le società tecnologiche, che devono gran parte delle loro entrate alla pubblicitaria. Il titolo della società madre di Google, Alphabet, ha lasciato sul terreno il  9,6% del suo valore, dopo aver riportato risultati finanziari deludenti del terzo trimestre dell’anno a causa dell’indebolimento delle vendite pubblicitarie. Ancora più negativa la performance del servizio di streaming musicale Spotify, le cui azioni, in chiusura di contrattazioni, hanno registrato un pesantissimo – 13%, dopo aver riportato una perdita nel terzo trimestre maggiore di quanto previsto dagli analisti di Wall Street.

Il titolo Microsoft è sceso del 7,7% dopo aver riportato una crescita deludente per la sua società di cloud computing, mentre i profitti sono diminuiti insieme alle vendite di PC.  Chipmaker Texas Instruments, da parte sia, è sceso del 2,6% dopo aver fornito agli investitori una previsione scoraggiante per il trimestre in corso. Quasi un tracollo per Meta, società madre di Facebook,  che ha perso il 10,8% del suo valore nel trading after-hour dopo il rilascio degli utili del terzo trimestre. Il titolo è sceso del 5,6% nel trading regolare.

CONDIVIDI

Leggi Anche