NEWS > 26 Giugno
DUEMILA24

Euro 2024, Ucraina eliminata: avanti Romania, Belgio e Slovacchia

Euro 2024, Ucraina eliminata: avanti Romania, Belgio e Slovacchia

IN QUESTO ARTICOLO

Breaking News

Una fase di Ucraina-Belgio

Pareggio per 0-0 tra Ucraina e Belgio in un match valido per la terza e ultima giornata del gruppo E degli Europei di Germania 2024, disputato alla Mhp Arena di Stoccarda. Nell’altra partita del girone pari per 1-1 tra Slovacchia e Romania. Le 4 squadre terminano tutte con 4 punti e classifica decisa dalla differenza reti con la Romania prima davanti al Belgio, Slovacchia terza e Ucraina quarta ed eliminata dal torneo. Il Belgio affronterà agli ottavi la Francia.

Diavoli rossi agli ottavi con la Francia

Pareggio a reti bianche tra Belgio e Ucraina in un match della terza e ultima giornata del gruppo E di Euro 2024. Un punto inutile per la nazionale gialloblù che chiude all’ultimo posto il girone e lascia la Germania con tanta amarezza perché nel girone tutte e 4 le squadre terminano a quota 4 con una vittoria, una sconfitta ed un pareggio a testa e la classifica è decisa dalla differenza reti. A finire al primo posto è la Romania, davanti al Belgio e alla Slovacchia. I Diavoli Rossi sono sicuri di affrontare agli ottavi il Belgio, mentre l’avversaria della Romania sarà o la Slovenia o l’Olanda; infine la Slovacchia sfiderà o la Spagna o l’Inghilterra.

Alla Mhp Arena di Stoccarda il Belgio parte forte e al 7′ crea il primo pericolo: Lukaku taglia sullo splendido invito in profondità di De Bruyne, il suo sinistro però è debole e non crea problemi a Trubin. Al 12′ lungo il lancio di Onana per De Bruyne che arriva al tiro che termina però a lato. Al 20′ ci prova Yeremchuk da fuori area, il suo destro è parata da Casteels in due tempi.

Poco dopo la mezz’ora De Bruyne cerca la giocata da calcio piazzato e da posizione defilata: Trubin si aspetta il cross, il centrocampista del Manchester City prova a tirare in porta ma trova solo l’esterno della rete. Al 35′ Mykolenko serve Sudakov in area ma il suo tiro è troppo debole per impensierire Casteels. Nel recupero del primo tempo tiro di De Bruyne, servito da Trossard, ben parato da Trubin.

Al 7′ della ripresa iniziativa personale di Doku, tentativo di assist rasoterra verso Lukaku, anticipato all’ultimo da Svatok. Al 13′ ancora la nazionale di Tedesco in attacco: illuminante apertura di De Bruyne per Doku che mette in mezzo ma la difesa ucraina riesce a salvarsi. Al 20′ ci prova Lukaku ma il suo sinistro rasoterra è preda di Trubin. Al 28′ chance per Carrasco che duetta con Lukaku e tira di destro: ancora il portiere ucraino a dire di no.

Nel quarto d’ora finale i gialloblù si portano con più insistenza in attacco provando ad evitare l’eliminazione. Al 34′ tiro improvviso di Dovbyk che termina sull’esterno della rete. Al 38′ Malinovskyi cerca la porta direttamente da corner: si salva con un brivido Casteels. Al 43′ chance del Belgio in contropiede con Bakayoko che non centra la porta da ottima posizione. In pieno recupero l’ultima occasione per la nazionale di Rebrov: azione personale di Sudakov che va al tiro da dentro l’area ma la conclusione non è abbastanza angolata e Casteels para.

CONDIVIDI

Leggi Anche