giovedì1 Dicembre 2022
NEWS > 14 Settembre
DUEMILA22

Antimafia: tensioni in Commissione, bocciata relazione su ‘sistema Montante’

La Relazione del Presidente illustrata dal presidente, a favore ha votato solo Corrado (Cal) Tensioni ieri sera durante la seduta...

IN QUESTO ARTICOLO

La Relazione del Presidente illustrata dal presidente, a favore ha votato solo Corrado (Cal)

Tensioni ieri sera durante la seduta della Commissione parlamentare Antimafia, andata avanti fino a notte per discutere la relazione finale. La sezione della relazione relativa al ‘Sistema Montante’, illustrata dal presidente Nicola Morra, è stata bocciata da tutti i gruppi, a parte la senatrice Margherita Corrado (Cal/Alternativa) che ha dichiarato voto favorevole. Le altre sezioni della Relazione finale, una trentina di resoconti tematici basati sui lavori svolti dai diversi Comitati in cui la Commissione è articolata, sono state approvate.

In apertura dei lavori il deputato Luigi Vitali, capogruppo di Forza Italia in Commissione, è intervenuto per annunciare che il suo gruppo non avrebbe partecipato alla votazione della proposta di relazione finale in dissenso con la gestione dei lavori della presidenza della Commissione, guidata da Morra, e in particolare con la ‘Relazione sul Sistema Montante’. Una posizione alla quale si sono associati, a nome dei rispettivi gruppi, il senatore Antonio Iannone (FdI) e il deputato Gianluca Cantalamessa (Lega).

Altri commissari sono intervenuti chiedendo di andare avanti con i lavori, approvando le altre sezioni che comporrano la Relazione conclusiva della Commissione. Le diverse relazioni sono state approvate in una riunione fiume, iniziata poco prima delle 19.30 e proseguita con qualche breve sospensione fino all’1 di notte: in chiusura è stata illustrata e votata la relazione sul ‘Sistema Montante’ che non è stata approvata.

Come risulta infatti dal resoconto della riunione, “hanno dichiarato il proprio voto contrario, i deputati Giulia Sarti (M5s), Gennaro Migliore (Iv), Andrea Caso (Ipf), Piera Aiello (Misto) e Luca Paolini (Lega) nonché i senatori Franco Mirabelli (Pd) e Michele Giarrusso (Misto-IpI-PVU)”. Mentre è intervenuta per dichiarare “il proprio voto favorevole” la senatrice Corrado (UpC-CAL-Alt-PC-AI-Pr.Smart-IdV). Il senatore Endrizzi (M5s) è intervenuto “per dichiarare la propria astensione dal voto”.

CONDIVIDI

Leggi Anche