sabato28 Gennaio 2023
NEWS > 3 Novembre
DUEMILA22

Strage di Parkland: Nikolas Cruz condannato all’ergastolo

È stata emessa la sentenza per Nikolas Cruz, l’uomo che nel 2018 uccise 17 persone (14 delle quali studenti) in...

IN QUESTO ARTICOLO

È stata emessa la sentenza per Nikolas Cruz, l’uomo che nel 2018 uccise 17 persone (14 delle quali studenti) in una scuola di Parkland, in Florida: il 24enne è stato condannato all’ergastolo, senza la possibilità di libertà condizionale. La strage si consumò nel giorno di San Valentino, quando Cruz sparò con un fucile semiautomatico dopo essere arrivato nella Marjory Stoneman Douglas High, aprendo il fuoco fuori dall’edificio per poi entrare nelle aule. A perdere la vita furono 14 studenti e tre dipendenti dell’istituto, a cui si aggiunsero altre 17 persone ferite. Per ognuna di loro, a Cruz è stato dato un ergastolo, per una sentenza complessiva che ammonta a 34 ergastoli consecutivi. Una pena che non era però quella richiesta dall’accusa, decisa nel proporre la pena di morte a causa dell’efferatezza con cui l’autore della strage agì. Una decisione che però può essere effettiva solo nel caso di unanimità della giuria, come da legge in Florida, unanimità non raggiunta (9 voti a favore dell’ergastolo contro 3).

Si chiude così una pagina terribile della storia recente americana, ennesimo caso che ha ravvivato il dibattito sulla diffusioni delle armi da fuoco negli Stati Uniti. Con il giudice Elizabeth Scherer che, leggendo la sentenza, aveva la voce rotta dall’emozione nel momento in cui ha dovuto elencare le vittime della follia di Cruz.

CONDIVIDI

Leggi Anche