giovedì2 Febbraio 2023
NEWS > 9 Novembre
DUEMILA22

Elon Musk vende azioni di Tesla per circa 4 miliardi di dollari

Non accennano a fermarsi le notizie che riguardano Elon Musk e i suoi “affari”: dopo le polemiche legate alla sua...

IN QUESTO ARTICOLO

Non accennano a fermarsi le notizie che riguardano Elon Musk e i suoi “affari”: dopo le polemiche legate alla sua acquisizione di Twitter, per  44 miliardi di dollari, seguita dalle sue prime decisioni come patron del social network (la Spunta Blu a pagamento e il licenziamento di una grossa fetta di personale), il leader di Tesla ha ceduto 19,5 milioni di azioni della casa automobilistica da lui fondata. Valore complessivo: 4 miliardi di dollari. Stando alle indiscrezioni raccolte da ABC News, non ci sono ancora spiegazioni ufficiali per questa decisione, col valore delle azioni dell’azienda produttrice di veicoli elettrici che è però calato più del 50% dall’inizio del 2022.  Musk ha così raccolto quasi 20 miliardi di dollari cedendo azioni di Testa solo quest’anno, a fronte di altre due cessioni fra aprile e agosto, rispettivamente del valore di 8,5 miliardi di dollari e di 7 miliardi di dollari. Un’operazione che solleva più di un dubbio, specie perché arrivata a pochi giorni dall’ormai famoso taglio di massa del personale in Twitter, deciso dallo stesso Musk che ha giustificato la scelta con le massicce perdite annuali della piattaforma di social network, che ammonterebbero a 4 milioni di dollari.  Il patron di Tesla e Twitter se l’è presa innanzitutto con chi fornisce pubblicità sul sito e i suoi tentativi di raccogliere risorse sono sempre più evidenti, come dimostrato dalla creazione di una “tier” a pagamento di Twitter, chiamato “Twitter Blu”, con cui si può accedere al badge di verifica della propria identità corrispondendo un abbonamento mensile di 8 dollari.

CONDIVIDI

Leggi Anche