sabato28 Gennaio 2023
NEWS > 17 Novembre
DUEMILA22

Arte: in due minuti venduto all’asta per 82 milioni un dipinto di Andy Warhol

Sono bastati appena due minuti e, per oltre 85 milioni di dollari, è stato venduto all’asta a New York il...

IN QUESTO ARTICOLO

Sono bastati appena due minuti e, per oltre 85 milioni di dollari, è stato venduto all’asta a New York il monumentale ed emblematico dipinto ”White disaster” di Andy Warhol, del 1963.  L’aggiudicazione è arrivata dopo un breve duello sul filo del telefono tra due aspiranti compratori. Alla fine l’opera ”White Disaster” (”White Car Crash 19 Times”) , stimata oltre 80 milioni di dollari da Sotheby’s, è stata aggiudicata per 74 milioni, diventati 85.350.500 dollari con i costi legati alle commissioni. Un’ottima quotazione, ma molto lontana da quella del ritratto di Marilyn Monroe. del 1962 , ”Shot Sage Blue Marylin ”, che  è stato battuto all’asta all’inizio di maggio da Christie’s per 195 milioni di dollari, diventando l’opera più costosa del XX secolo  mai venduta all’asta. La tela, alta 3,60 metri venduta ieri sera, realizzata con inchiostro serigrafico e grafite, rappresenta diciannove volte in bianco e nero la stessa immagine di un macabro incidente automobilistico, con una scena a volte abbagliata, come dalla luce di un flash. Il maestro della pop art, morto nel 1987, è diventato una star delle aste e l’ultima volta che una tela monumentale di questa serie, nota come ”Death and Disaster Series” , è stata venduta nel 2013, ha stabilito un nuovo record per l’artista, a 105 milioni dollari da Sotheby’s.
Esistono solo tre opere di questa immagine dell’incidente in questo formato monumentale, una delle quali si trova al Museum of Modern Art (MoMA) di New York. Quella venduta mercoledì proveniva da una collezione privata e Sotheby’s, come da sua prassi, non ha fornito informazioni sull’acquirente. 

CONDIVIDI

Leggi Anche