giovedì1 Dicembre 2022
NEWS > 23 Novembre
DUEMILA22

A Michael J.Fox un Oscar per il suo impegno per la ricerca sul Parkinson

Michael J. Fox, l’indimenticato Marty McFy della saga cinematografica di ”Ritorno al futuro”, ha ricevuto un Oscar onorario, il Jean...

IN QUESTO ARTICOLO

Michael J. Fox, l’indimenticato Marty McFy della saga cinematografica di ”Ritorno al futuro”, ha ricevuto un Oscar onorario, il Jean Hersholt Humanitarian Award,  che premia le persone “i cui sforzi umanitari hanno portato credito all’industria”. Il riconoscimento gli è stato assegnato per il lavoro che l’ormai ex attore, con la Michael J. Fox Foundation, sta facendo per finanziare la ricerca sul morbo di Parkinson, malattia di cui soffre da molti anni e che lo ha costretto a lasciare la recitazione. Il premio gli  stato consegnato, in un clima di grande commozione, nel corso del tredicesimo Annual Governors Awards, che si è svolto a  Los Angeles. “Mi ha fatto sentire davvero orgoglioso di tutte le persone che lavorano alla fondazione. Tutti i pazienti che hanno contribuito con le loro storie di vita”, ha detto Fox ​​sul tappeto rosso. La malattia di Parkinson è un disturbo progressivo che colpisce il sistema nervoso centrale e compromette i movimenti, spesso compresi i tremori.  Attualmente, non esiste una causa accertata o una cura nota per il morbo di Parkinson. A Fox è stato diagnosticato il morbo di Parkinson nel 1991 e successivamente è diventato un sostenitore della ricerca di una cura. Ha fondato la Michael J. Fox Foundation nel 2000, che da allora è diventata il più grande finanziatore senza scopo di lucro della ricerca sulla malattia di Parkinson nel mondo e ha finanziato più di 1,5 miliardi di dollari di progetti di ricerca fino ad oggi, secondo il sito web della fondazione . 
Fox, che si è ritirato dalla recitazione nel 2020 a causa della progressione del suo morbo di Parkinson, è stato supportato dalla moglie Tracy Pollen, dai suoi quattro figli, nonché dal suo amico di lunga data e co-protagonista di “Ritorno al futuro”, Christopher Lloyd, presente alla consegna del riconoscimento. “Il mio ottimismo è alimentato dalla mia gratitudine”, ha detto Fox durante il suo discorso di accettazione. “Con gratitudine, l’ottimismo è sostenibile.”

CONDIVIDI

Leggi Anche