martedì31 Gennaio 2023
NEWS > 17 Dicembre
DUEMILA22

Rifugiati: Angelina Jolie, dopo 20 anni, lascia il ruolo di ambasciatrice dell’Unhcr

Angelina Jolie afferma ha deciso di lasciare, dopo venti anni, il ruolo di ambasciatrice dell’agenzia delle Nazioni Unite per i...

IN QUESTO ARTICOLO

Angelina Jolie afferma ha deciso di lasciare, dopo venti anni, il ruolo di ambasciatrice dell’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, l’UNHCR.                                                                                                            ”Credo in molte cose che fa l’ONU, in particolare nelle vite che salva attraverso i soccorsi di emergenza – ha detto la quarantasettenne attrice – . Lavorerò ora con organizzazioni guidate da persone più direttamente colpite dal conflitto, che danno loro la voce più grande”. L’UNHCR le ha reso omaggio al suo impegno, definendola una delle più influenti sostenitrici dei diritti dei rifugiati.
In un post sulla sua pagina Instagram, la star di Hollywood ha scritto: “Dopo oltre 20 anni, mi dimetto oggi dal mio lavoro con l’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati. I rifugiati sono le persone che ammiro di più al mondo e mi dedico a lavorare con loro per il resto della mia vita”.
Nel frattempo, l’UNHCR ha affermato in una dichiarazione che Angelina Jolie “si impegnerà su una serie più ampia di questioni umanitarie e sui diritti umani”.
In una dichiarazione, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati ha affermato che “Jolie ha lavorato instancabilmente, svolgendo più di 60 missioni sul campo per testimoniare storie di sofferenza, speranza e resilienza”.
Jolie – che, tra i tanti riconoscimenti per il suo lavoro, è stata anche premio Oscar nel 2000 per il film ”Ragazze interrotte” – ha lavorato con l’UNHCR dal 2001, diventando l’inviata speciale dell’agenzia nel 2012. Un impegno civile che le è valso molti attestati e riconoscimenti in tutto il mondo.
Negli ultimi mesi ha incontrato gli sfollati nell’Ucraina, nello Yemen e nel Burkina Faso dilaniati dalla guerra.

CONDIVIDI

Leggi Anche